Elicottero dell’areonautica albanese in avaria in Casentino

Intorno alle 11:00 odierne, i Carabinieri della Compagnia di Bibbiena sono intervenuti in un campo di Cerromondo – Poppi. Un cittadino aveva appena segnalato l’atterraggio di un elicottero straniero.

I militari identificavano l’equipaggio di un elicottero militare albanese con a bordo due ufficiali, tra cui il pilota e il comandante. Partiti dalla Francia ove il velivolo si trovava per manutenzione, avendo fatto scalo in Italia, proseguivano per l’Albania, quando il surriscaldamento di una delle componenti, rendeva necessaria l’attivazione delle procedure di emergenza, forzando l’atterraggio.

La bravura e la prontezza del pilota, evitavano il peggio. Nessun ferito tra i membri dell’equipaggio, né tra la popolazione, nessun danno a strutture.

I Carabinieri della Compagnia di Bibbiena, accertatisi delle loro condizioni di salute provvedevano a rifocillarli e a portare loro dalla mensa della Compagnia, dei viveri.

A scopo precauzionale (sono già risultati negativi a un tampone effettuato prima di partire per la Francia) di intesa con l’Autorità Sanitaria Locale, saranno sottoposti ad un nuovo tampone.

Interverranno sul posto dei tecnici specializzati per valutare l’entità del danno. Sono in corso intese tra le autorità albanesi ed italiane per il recupero del velivolo, intanto posto in sicurezza e vigilato per evitare che curiosi e malintenzionati si avvicinino ad esso.