Esselunga, controllo della temperatura all’ingresso

Gel disinfettante per i clienti al Gala. Segnaletica a terra nelle botteghe

Esselunga - Arezzo
Esselunga - Arezzo

In Lombardia la procedura era scattata da tempo e da giovedì è stata attivata anche nei punti vendita della Toscana. Prima di poter accedere i clienti vengono sottoposti al rilevamento della temperatura, come conferma il direttore del negozio di Arezzo.

La misurazione viene fatta da un addetto alla sicurezza nella galleria interna che porta all’accesso al supermercato. Non deve essere superiore ai 37 gradi e mezzo, altrimenti non è consentito accedere.

In altri supermarket, come al Gala, oltre agli ingressi contingentati, diffusi in tutte le attività commerciali, i clienti prima di entrare devono disinfettarsi le mani con il gel messo a disposizione dal negozio. Anche nelle botteghe segnaletica a terra per far rispettare le distanze. Un impegno importante della grande distruzione ma anche dei piccoli negozianti al fine di tutelare la salute degli addetti e dei clienti.

Intanto per domani i sindacati hanno dichiarato ancora uno sciopero del commercio. Ma Coop ha annunciato di mantenere la chiusura domenicale, come iniziato la scorsa settimana, fino a dopo Pasqua. Chiuse ancora anche Gala e Conad. Pam ed Esselunga continuano con la chiusura anticipata alle 15.