Ghinelli e Tanti: “Sanità: in Toscana con il Pd vince la aslona. La città si unisca per l’autonomia della Asl” 

Lucia Tanti
Lucia Tanti
“Attiva la mail [email protected] per aderire alla richiesta di autonomia. Ralli sta con Arezzo o con il PD?”
“L’affermazione di Eugenio Giani alla Presidenza della Regione è l’affermazione del modello sanitario toscano voluto dal Pd. Si tenterà di non cambiare nulla e di salvare le aslone. E dal punto di vista del Pd lo comprendiamo, del resto la cassaforte elettorale è proprio quella Firenze e quella Siena che sono cresciute ai danni della sanità di Arezzo. Quindi adesso è l’ora della mobilitazione di tutta la città per stravolgere l’assetto sanitario voluto dal Pd toscano, e ciò va fatto dal basso perché dall’alto non succederà. Ralli dovrà scegliere se stare con Arezzo o stare con il Pd, perché le due cose, almeno quando si parla di sanità, sono incompatibili”.
Tornano sul tema della sanità Alessandro Ghinelli e Lucia Tanti, e lo fanno in maniera decisa: da una parte, la certezza che non ci saranno cambiamenti, dall’altra l’ipotesi di un coinvolgimento della città capace di sostenere le proprie ragioni.
“Ci complimentiamo sinceramente con il presidente Giani”, concludono Ghinelli e Tanti, “ma siamo certi che Arezzo con la Regione a guida Pd non ha che una alternativa: difendere la propria sanità da sola con il sostegno dell’amministrazione comunale, che ovviamente non risponde agli ordini del Partito Democratico. Chiunque voglia segnalare la propria volontà di manifestare il dissenso per la aslona e sollecitare il presidente Giani a ridare autonomia alla sanità aretina può scrivere a [email protected]”.