Ghinelli: “la Fiera Antiquaria di aprile non si svolgerà”

Alessandro Ghinelli
Alessandro Ghinelli

“Non c’è ancora la delibera di Giunta, ma la Fiera Antiquaria di aprile non si svolgerà”, lo ha annunciato il sindaco Alessandro Ghinelli nel corso della consueta conferenza stampa via social per fare il punto sulla situazione Coronavirus. E’ la seconda volta che accade, un’edizione della manifestazione, che si svolge ad Arezzo dal 1968 ogni prima domenica del mese e il sabato precedente, era stata annullata solo un’altra volta a causa di una nevicata straordinaria. Ma le condizioni non lo consentono, per prevenire la diffusione del virus l’unico modo è evitare contatti e assembramenti.

In merito ai controlli lo stesso primo cittadino ha detto, rivolgendosi ai cittadini: “conservate gli scontrini relativi alla spesa o alla farmacia, quindi agli acquisti necessari, perchè la Polizia Municipale farà controlli per riscontare le dichiarazioni rilasciate”. Oggi 65 le persone controllate e 6 le denunce elevate dalla Municipale. Fondamentale ancora il contributo dei droni.

Ed ha aggiunto, con un appello: “non credo valga la pena prendere una multa per fare una passeggiata, le violazioni ancora purtroppo non sono a zero”.

Ed in merito alle elezioni? “Le Regionali verranno spostate quasi sicuramente tra settembre e ottobre. Non ci sono comunicazioni in merito alle Amministrative, ma non essendo possibili assemblee o comizi per svolgere regolarmente la campagna elettorale, penso che la data slitterà, non è chiaro se verranno svolte con le Regionali, oppure successivamente. Inoltre, la continuità sul territorio dei sindaci, e lo dico in generale, in un momento così delicato, è una garanzia”.