Giovanni Grasso resta alla guida degli infermieri della Provincia di Arezzo

Eletto il nuovo direttivo, alla vicepresidenza Luciana Panicucci: “a sostegno dei colleghi in un momento così delicato”, commenta il Presidente

Giovanni Grasso
Giovanni Grasso

Eletto il nuovo direttivo, alla vicepresidenza Luciana Panicucci: “a sostegno dei colleghi in un momento così delicato”, commenta il Presidente

Giovanni Grasso riconfermato alla guida dell’Ordine delle Professioni Infermieristiche di Arezzo per altri quattro anni. L’Ordine ha infatti rinnovato la sue cariche chiamando al voto gli oltre 3000 iscritti della provincia di Arezzo che hanno risposto all’appello nonostante le difficoltà del periodo. “Li devo davvero ringraziare – commenta il Presidente Giovanni Grasso – perché mi hanno confermato alla guida dell’Ordine in un consiglio rinnovato, forte anche di molti giovani che sicuramente saranno in grado di rispondere alle esigenze della categoria rappresentandola al meglio”. Vicepresidente è stata eletta Luciana Panicucci, segretario Cristiano Danzi e tesoriere Thomas Tori, mentre la Commissione Albo Infermieri sarà presieduta da Barbara Rossi.

“Il nostro primo obiettivo sarà garantire organici adeguati nei vari setting sia all’interno degli ospedali che fuori, anche perché nelle Rsa si stanno vivendo momenti drammatici anche sul piano professionale con tantissimi colleghi costretti ai doppi turni – prosegue il riconfermato Presidente dell’Ordine. Dobbiamo garantire anche a livello regionale una grande sollecitazione agli organi competenti per le mobilità, per la stabilizzazione dei colleghi, per nuove assunzioni a tempo indeterminato, chiaramente con l’effettuazione di concorsi, ma soprattutto per una valorizzazione professionale delle competenze specifiche e specialistiche che l’infermiere in questo momento può mettere in campo, ovviamente allo scopo di dare risposte ai bisogni del cittadino”, conclude Giovanni Grasso.