Grande Arezzo, Belloni-Cutolo firmano la vittoria contro l’Imolese (0 – 2)

IMOLESE (3-5-2): Siano; Pilati, Rinaldi, Carini; Rondanini, Lombardi, Torrasi, Masala, Tonetto; Stanco, Polidori. All. Cevoli

AREZZO (4-3-3): Sala; Luciani, Kodr, Baldan, Benucci; Bortoletti, Di Paolantonio, Arini; Cutolo, Zuppel, Belloni. All. Camplone

Marcatori: 38′ Belloni, 71′ Cutolo

Nelle difficoltà le grandi squadre mostrano tutto il proprio valore e questa sera l’Arezzo fa vedere quanto è bella. Una vittoria limpida, con una rete per tempo senza mai mettere in discussione l’esito finale della partita. Con l’arrivo di Camplone, e la società che ha ridisegnato l’organico, nonostante tutte le difficoltà, la squadra amaranto ha cambiato volto.

Belloni e Cutolo hanno messo il sigillo sulle marcature ma l’intero organico ha mostrato tutto il proprio valore facendo ben sperare per il futuro del campionato. Se la squadra ha giocato da squadra con carattere e una manovra pulita a volte anche avvolgente ci sono alcuni elementi che hanno preso in mano la squadra.

Arini e Di Paolantonio. Personalità, grinta e qualità senza alcuna sbavatura bravi a dettare i tempi delle giocate e coprire la difesa quando l’Imolese provava a reagire.

Una vittoria che fa morale e aiuterà anche a recuperare le energie più velocemente. Adesso oltre al morale migliora la classifica e Camplone può guardare con fiducia al futuro dell’Arezzo. Tre giorni per recuperare e mercoledì di nuovo in campo questa volta tra le mura amiche.

LA PARTITA

L’Arezzo inizia bene la partita con un buon possesso palla e la corsia di destra che vede nella prima fase protagonisti Luciani e Cutolo provare ad entrare in area dei padroni di casa. La prima occasione è dell’Arezzo con Cutolo che dal vertice destro trova un gran tiro che sfiora di poco il palo alla destra di Siano.

Gli Amaranto gestiscono bene la partita con i tre di centrocampo che fanno la differenza sia in fase di interdizione che in quella di costruzione. L’Imolese si fa vedere con Polidori che si divora il vantaggio solo davanti a Sala bravo ad uscire e chiudere lo specchio della porta all’attaccante rossoblu.

Arezzo in vantaggio. Al minuto 36′ l’Arezzo si divora il vantaggio con Arini che si ritrova la palla da posizione favorevole ma al volo non riesce a trovare lo specchio della porta.

Il vantaggio arriva dopo due minuti ad opera di Belloni che approfitta di un errore del difensore Rondanini che respinge malamente la palla in area di rigore e il numero sette amaranto colpisce al volo mandando la palla nell’angolo alto alla destra del portiere Imolese.

Nella ripresa l’Imolese prova a prendere in mano il gioco per cercare il pareggio che lo sfiora con Polidori al 57′ bravissimo Sala a respingere di piede. L’Arezzo non permette ai rossoblù di comandare il gioco e cinque minuti dopo su una ripartenza sfiora il raddoppio con Zuppel che di tacco serve in area Cutolo che non arriva sulla palla.

Il raddoppio. Per l’Arezzo arriva al 71′ l’autore è Cutolo con l’assist di Pesenti entrato al posto di Zuppel pochi minuti prima. Una palla recuperata sulla trequarti e la premiata ditta Pesenti-Cutolo confezionano un gran gol che fa saltare la panchina amaranto.

Il resto della partita si perde tra i cambi e per l’Arezzo resta solo attendere il triplice fischio del direttore di gara prima di esultare per una vittoria fondamentale.

di Paolo Nocentini

Il Tabellino

IMOLESE – AREZZO  0 – 2 (Primo tempo 0 – 1)
Marcatori: 38′ Belloni, 71′ Cutolo

IMOLESE (3-5-2): 1 Siano; 13 Pilati (58′ 17 Morachioli), 5 Rinaldi, 26 Carini; 2 Rondanini, 25 Lombardi (73′ 10 Ventola), 24 Torrasi, 18 Masala (58′ 8 Provenzano), 21 Tonetto (86′ 3 Ingrosso); 11 Stanco (86′ 7 Sall), 9 Polidori. A disposizione: 22 Rossi, 4 D’Alema, 6 Angeli, 14 Mele, 19 Boccardi, 23 Cerretti, 27 Alboni. All. Roberto Cevoli

AREZZO (4-3-3): 1 Sala; 16 Luciani, 29 Kodr, 3 Baldan, 21 Benucci; 20 Bortoletti (85′ 8 Foglia), 31 Di Paolantonio, 34 Arini; 10 Cutolo (85′ 17 Di Nardo), 32 Zuppel (65′ 9 Pesenti), 7 Belloni (78′ 25 Sussi). A disposizione: 22 Loliva, 5 Borghini, 6 Soumah, 8 Foglia, 15 Maggioni, 24 Sportelli, 27 Merola, 30 Gagliardotto, 33 Cherubin. All. Andrea Camplone

Arbitro: Giorgio Vergaro di Bari

Assistenti: Roberto Allocco di Bra, Davide Conti di Seregno

Quarto ufficiale: Andrea Rizzello di Casarano

Note:
Ammoniti: 42′ Sala, 43 Zuppel, 66′ Torrasi
Recupero: pt. 0, st. 4′

Campionato serie C 2020/2021

13 Giornata

SABATO 28 novembre 2020

Imolese – Arezzo 0 – 2

DOMENICA 29 novembre 2020

Fano – Virtus Vecomp Verona

Gubbio – Feralpisalo

Sambenedettese – Legnago

Sudtirol – Perugia

Carpi – Triestina

Cesena – Modena

Fermana – Matelica

Mantova 1911 – Ravenna

Padova – Vis Pesaro

Classifica 

Classifica Campionato serie C girone B 2020 /2021
PosSquadraGVPSGFGS+/-P
1Südtirol127412071325
2Feralpisalò127231914523
3Padova1272321101123
4Perugia126421611522
5Triestina126241412220
6Modena12624158720
7Mantova125341914518
8Cesena125341916318
9Carpi125341512318
10Matelica125341921-218
11Sambenedettese11452129317
12Virtus Verona12372129316
13Legnago1026298112
14Imolese123361012-212
15Vis Pesaro123271118-711
16Gubbio12255913-411
17Ravenna123181023-1310
18Fermana11236614-89
19Arezzo10136922-136
20Fano10055614-85