Gravissimo incidente in A1. Quattro vittime e sette feriti

Gravissimo incidente in autostrada A1.

E’ accaduto in corsia sud zona tra Casello Arezzo e Monte San Savino. Attorno alle ore 14. Diversi mezzi coinvolti.

I mezzi di soccorso del 118 intervenuti due elicotteri (Pegaso 1 e Pegaso 3), un’auto medica ed un’ambulanza infermierizzata, hanno registrato 4 decessi (2 adulti e 2 bambini), più 7 feriti tra cui due minori trasportati 4 ad Arezzo, 1 a Siena e 2 a Firenze ospedale Meyer. A perdere la vita una bimba di dieci anni e un bimbo di otto mesi. Entrambi viaggiavano con la famiglia, di origine rumena.

La circolazione in autostrada è stata chiusa in entrambe le direzioni.

LA NOTA DI AUTOSTRADE

Sulla A1 Milano-Napoli, poco dopo le 14:00, è stato chiuso il tratto tra Arezzo e Monte San Savino in direzione di Roma, a causa di un incidente tra un mezzo pesante e due leggeri, avvenuto al km 360, nel quale 4 persone hanno perso la vita e 7 sono rimaste ferite.

Sul luogo dell’evento sono subito intervenuti i soccorsi sanitari e meccanici, i Vigili del Fuoco, le pattuglie della Polizia Stradale e il personale della Direzione 3° Tronco di Firenze di Autostrade per l’Italia.

Al momento si registrano 3 km di coda verso Roma. Per questo, agli utenti provenienti da Firenze e diretti verso la Capitale, si consiglia di uscire a Firenze Impruneta, percorrere la viabilità ordinaria verso Siena, quindi immettersi sulla Siena-Perugia per raggiungere il casello autostradale di Valdichiana da dove rientrare in A1 verso Roma. Agli utenti che invece hanno già superato l’uscita di Firenze Impruneta consigliamo, dopo l’uscita obbligatoria ad Arezzo, di percorrere la viabilità ordinaria verso Monte San Savino dove rientrare in A1 verso Roma.