“Il latte in polvere è troppo caro”, lite in farmacia. Cliente minacciato da un altro con un bastone

I carabinieri della Stazione di Badia al Pino hanno denunciato un italiano, classe 1969, per aver minacciato una persona davanti ad una farmacia. L’episodio è accaduto ieri a Civitella.

L’uomo, pregiudicato, aveva poco prima assistito ad una discussione avvenuta all’interno di una farmacia tra lo stesso farmacista ed un cliente a seguito dell’acquisto di una confezione di latte in polvere per bambini, ritenuto da quest’ultimo eccessivamente costoso e rappresentandogli di aver trovato lo stesso prodotto ad un prezzo più basso in un vicino supermercato.

A seguito dell’alterco, l’uomo, prendeva le parti del farmacista e recatosi presso la propria abitazione recuperava un bastone in legno e si portava davanti all’ingresso della farmacia, minacciando il cliente impedendogli di uscire.

I militari operanti, effettuati rapidi accertamenti, hanno individuato ed identificato l’autore del gesto, che è stato denunciato alla Procura della repubblica e dovrà rispondere dei reati di violenza privata, minaccia aggravata e porto di armi od oggetti atti ad offendere.