Il Sindaco porta alle RSA di Serravalle e Bibbiena mascherine per gli operatori

Oggi pomeriggio il Sindaco Filippo Vagnoli accompagnato dagli Assessori Francesco Frenos, Martina Cipriani e Francesca Nassini, si è recato presso le Rsa di Serravalle e di Bibbiena per portare un pacco contenente cento mascherine di protezione personale.

Con l’occasione sono state donate anche due uova di cioccolato giganti che erano state date alla Giunta dai Dipendenti della Coop di Bibbiena a fini benefici.

Il Sindaco commenta: “Innanzitutto un grazie per il gesto a tutti i dipendenti della Coop di Bibbiena. Sono rimasto colpito da questa cosa: delle persone che vivono qui hanno deciso di donare queste uova per fini benefici. Un gran bel modo per dirci che ci sono vicini, commosso ringrazio tutti. Poi una sguardo alle nostre Rsa. Per ora, grazie anche alla fortuna ma anche un monitoraggio e attenzione continui degli operatori, nelle nostre strutture non ci sono state casistiche importanti. Se pensiamo a situazioni molto vicino a noi, dobbiamo considerarci anche in questo frangente dei privilegiati”.

Per quanto riguarda i tamponi interviene Antonella Orlandi Responsabile della Rsa di Serravalle: “I tamponi sono stati fatti a tutti i dipendenti e a tutti gli ospiti sia della Rsa che della Rsd, ad oggi non ci sono risposte ufficiali, ma ufficiosamente sappiamo che va tutto bene. Per quanto riguarda lo stato d’animo dei nostri ospiti che dire? Non è facile il momento per loro, ma grazie a i nostri operatori sono abbastanza tranquilli. Il nostro non è un lavoro facile. Ai dipendenti abbiamo chiesto dei sacrifici importanti ma sono estremamente soddisfatta di come si stanno svolgendo le cose per cui ringrazio tutti. Un grazie di nuovo al Sindaco che per la seconda volta ci ha portato le mascherine”.

Nella Rsa di Bibbiena i tamponi per degenti e dipendenti verranno fatti nei prossimi giorni, come confermato dalla responsabile Suor Reji.