La Scuola di Musica Le 7 Note riapre. Dal 3 giugno riprendono le lezioni individuali

bty

L’ordinanza della Regione Toscana n.59 del 22 maggio 2020 consente la ripresa dei corsi individuali, opportunità che la scuola ha deciso di cogliere fin da subito, così da poter restituire il servizio più completo possibile ai propri utenti.

 

Dopo le procedure di sanificazione previste, la stesura di uno specifico protocollo di sicurezza e una sessione formativa con tutti i docenti per la corretta applicazione delle norme, a partire da mercoledì 3 giugno la scuola sarà nuovamente aperta per le lezioni individuali di strumento e canto, classico e moderno.

 

“La musica è dialogo, interazione, comunicazione. Riteniamo che, gradualmente e rispettando rigorosamente le regole, sia un bel segnale quello di riprendere le nostre lezioni in co-presenza. E’ un messaggio importante per i nostri allievi, che con dedizione e passione hanno seguito la didattica online in questi mesi, e per tutti coloro che vogliono riscoprire la gioia di suonare uno strumento” – ha commentato Luca Provenzani, direttore della Scuola di Musica le 7 Note.

 

A tutti gli allievi della Scuola di Musica Le 7 Note verrà garantita una doppia possibilità in base alle proprie preferenze: riprendere le lezioni in presenza oppure proseguire con la didattica online.

Poiché l’anno scolastico volge al termine, la riapertura si concentrerà sulle lezioni da tenersi nel periodo estivo nei mesi di giugno, luglio e settembre.

La partecipazione sarà aperta non soltanto agli allievi interni, ma anche agli allievi esterni che potranno iscriversi a pacchetti speciali di lezioni, in alcuni casi anche con possibilità di affido tramite la scuola dello strumento musicale.

Anche gli esterni potranno scegliere tra lezioni online e in presenza.

Per queste ultime, l’accesso ai locali della scuola sarà regolamentato da un sistema di prenotazioni.

Tutte le informazioni sulle lezioni estive sono disponibili su www.scuoladimusicale7note.it assieme al form online per l’iscrizione.

 

Con la ripresa delle attività, riprende anche la vocazione della scuola alle proprie attività sociali, a cominciare dalla salvaguardia e promozione del Parco del Pionta.

In accordo con gli insegnanti e la direzione, verrà offerta la possibilità di fare lezioni individuali all’aperto, in tutta sicurezza, nelle aree esterne di pertinenza della scuola.

Tra luglio e settembre la scuola lavorerà alla progettazione di piccoli momenti musicali da svolgersi all’interno del Pionta, nel rispetto della normativa vigente, per animarlo a suon di musica, parte dei percorsi sociali che ormai da anni Le 7 Note promuove attraverso RiCreando Oltre Il Suono (progetto finanziato da Regione Toscana  con DDR 19683/19, Fondazione CR Firenze bando Welfare, patrocinato dal Comune di Arezzo e con la presenza di numerosi partner privati).

Fa parte di RiCreando Oltre il Suono anche l’orchestra sociale Musicasempre, il cui mainsponsor è Fondazione Monnalisa e che grazie alla didattica online ha potuto portare a termine il proprio anno scolastico di lezioni. In attesa della ripartenza delle attività collettive di persona, per i mesi estivi verranno proposte attività musicali collettive online pensate soprattutto per i bambini della fascia d’età della scuola primaria (info sempre sul sito delle 7 Note).

“La musica ha un fondamentale valore sociale” – ha commentato ancora Luca Provenzani – “e in un momento particolare come quello che stiamo attraversando è più che mai importante che si metta al servizio della comunità, contribuendo a progettare iniziative che aiutino a creare un clima propositivo e di fiducia”.