Mesi di minacce, violenze e maltrattamenti alla convivente. Denunciato 46enne

Nella giornata di ieri i Carabinieri della Stazione di Arezzo, al termine di una precisa attività investigativa, hanno denunciato in stato di libertà un cittadino di origini tunisine, di 46 anni, responsabile di continue minacce e maltrattamenti nei confronti della convivente.

I Carabinieri hanno ricostruito vari episodi di minacce, violenze e maltrattamenti subite dalla donna, classe 1960, nel corso degli ultimi mesi di convivenza con l’uomo.

Gli episodi violenti sono poi aumentati di intensità quando la vittima ha scoperto che il compagno le nascondeva una relazione extraconiugale, situazione da cui sarebbe nato l’ennesimo diverbio durante il quale la donna sarebbe stata anche minacciata di morte.

L’uomo è stato quindi denunciato alla Procura della Repubblica per il reato di maltrattamenti in famiglia.

FOTO DI ARCHIVIO