Nuoto e fitness in acqua: terzo ciclo di corsi con la Chimera Nuoto

CHIMERA NUOTO

Nuoto e fitness in acqua: la Chimera Nuoto si appresta ad iniziare il terzo ciclo stagionale di corsi. Le lezioni prenderanno il via da giovedì 30 gennaio al palazzetto del nuoto di Arezzo e da lunedì 3 febbraio alla piscina comunale di Foiano della Chiana, e si svilupperanno attraverso nove settimane che permetteranno a bambini, ragazzi e adulti di svolgere unattività sportiva e di sviluppare la sicurezza nelle acque.


Dal nuoto 0-4 anni alla scuola nuoto per adulti, dallAcquaCircuit allAcquaGym: le due strutture hanno rinnovato limpegno nel proporre un ricco e variegato programma di discipline adatto per tutte le età e orientato al raggiungimento di diversificati obiettivi in termini di socializzazione e benessere. Leprime date da ricordare sono quelle di giovedì 16 gennaio per la piscina di Arezzo e di lunedì 20 gennaio per la piscina di Foiano, quando si apriranno le iscrizioni e sarà possibile ottenere tutte le informazioni sulle varie attività.

Il percorso del nuoto parte già nei primi mesi di vita con le lezioni 0-4 anni in cui il bambino vive insieme ai genitori le prime esperienzein piscina e impara ad approcciarci con serenità all’ambienteacquatico. Superati i tre anni si apre la scelta tra i corsi comuni a genitori e figli del Nuoto in famiglia o la vera e propria scuola nuoto per bambini con lezioni per galleggiare, tuffarsi, muoversi in più stili e acquisire piena autonomia, mentre gli step successivi sono la scuola nuoto per ragazzi dai sette ai diciotto anni e, infine, la scuola nuoto per adulti dai diciotto ai centanni. Oltre al nuoto, le piscine di Arezzo e Foiano ospiteranno numerosi corsi di fitness acquaticodiversificati per lintensità delle attività, le metodologie di allenamento, la tipologia degli esercizi, gli attrezzi utilizzati e le parti del corpo stimolate, con possibilità di scelta tra corsi più tradizionali come l’AcquaGym e lIdroBike fino a discipline più intense come l’AquaCircuit che si sviluppa attraverso percorsi tra corpo libero, piccoli attrezzi e grandi attrezzi (bike, tapis roulant e tappeti acquatici).

«Il terzo ciclo di corsi commenta Marco Magara,direttore sportivo della Chimera Nuoto, accompagnerà fino allarrivo delle belle stagioni e, di conseguenza, si colloca in un momento utile per rimettersi in forma, per imparare a muoversi nelle acque e per acquisire sicurezza. I corsi, inoltre, si svolgono in un ambiente chiuso e temperato che permette di svolgere sport con continuità anche nei mesi più freddi dellanno».