Sansepolcro: ubriaco tenta di entrare a casa dell’ex moglie, intervengono i carabinieri e lo denunciano

CARABINIERI
CARABINIERI

Sansepolcro – Un cinquantenne nato e residente a Sansepolcro è stato denunciato da parte dei Carabinieri per i reati di violenza privata e minaccia.

Durante la notte, ubriaco e in chiaro stato di alterazione psicofisica, si è presentato a casa dell’ex moglie, che vive sotto lo stesso tetto dei genitori, prendendo a calci il portone di casa e intimandole di aprigli.

Avrebbe poi minacciato anche il padre della donna, intervenuto in aiuto della figlia, che se non lo avesse fatto entrare gli avrebbe devastato l’abitazione. Intervenuti i Carabinieri del Comando Compagnia di Sansepolcro, l’uomo è stato identificato e fatto allontanare e la situazione è stata riportata alla calma.