Scuola, rimane l’incognita sulla riapertura. Si allontana la possibilità del 3 aprile

Le scuole, secondo il decreto del presidente del Consiglio, dovrebbero riaprire il 3 aprile. Ma il Coronavirus continua a mietere contagi e vittime.

Al momento, quindi, si fa avanti l’ipotesi riapertura di scuole e università il 3 maggio. Ma non è neppure detto che gli studenti non possano rientrare in classe neppure per la fine dell’anno.

Il Ministro dell’istruzione Azzolina per ora ha escluso l’allungamento delle lezioni a giugno e per la Maturità ha ribadito che si “adatterà” e che sta mettendo a punto una versione più leggera.

Sul sito del Miur c’e’ una sezione dedicata all’attivazione della didattica on line nelle scuole

https://www.istruzione.it/coronavirus/didattica-a-distanza.html

Già in molti hanno adottato lo strumento informatico per portare avanti i programmi e far svolgere agli studenti le regolari, seppure la situazione sia straordinaria, attività didattiche.