Stress da Coronavirus: “Era” mette a disposizione gratuitamente gli psicologi per affrontarlo

Elisa Marcheselli
Elisa Marcheselli

Chi si rivolgerà all’Associazione potrà confrontarsi con esperti su come gestire questo difficile momento

Coronavirus per molti significa paura, ansia, preoccupazione, tristezza e non solo. Per questo l’associazione “Era” contribuisce ad affrontare l’emergenza  che stiamo vivendo a causa della diffusione del COVID-19 attraverso un servizio gratuito di consulenza telefonica con gli psicoterapeuti dell’associazione.

Il servizio è rivolto a tutti, adulti o adolescenti che vogliano confrontarsi con psicologi/psicoterapeuti sulle questioni legate alle conseguenze sulla nostra vita della diffusione di questa pandemia mondiale.

“La resilienza – spiegano infatti gli psicologi coinvolti, Elisa Marcheselli, Roberta Rachini e Alessio Pieri – è un concetto fondamentale, ovvero la capacità di resistere agli urti della vita e adattarsi ai cambiamenti e noi, come Era, vogliamo aiutare a gestire queste difficoltà per chi non riesce a farlo: chi si rivolgerà ai nostri psicologi potrà chiedere e confrontarsi su come affrontare al meglio questo momento, per trasformare una condizione che limita e spaventa, in una risorsa personale di crescita”.

“Non è facile infatti – spiegano ancora da Era – gestione emozioni, affrontare lo stress e la preoccupazione per il lavoro e il futuro, o il bornout per professionisti sanitari. Ci si trova di fronte, in questo momento, a disturbi compulsivi, disturbi dell’alimentazione, dipendenze e altre problematiche pre-esistenti. Noi siamo a disposizione gratuitamente se serve anche semplicemente per aiutare nell’organizzazione del tempo libero e per la divulgazione di tematiche psicologiche e di sviluppo personale”.

I giorni in cui poter chiamare gli psicoterapeuti sono il lunedì, mercoledì e venerdì dalle 11 alle 13. Risponderanno la dr. Elisa Marcheselli 388 652 20 77; la dr. Roberta Rachini 3924131912 e il dr. Alessio Pieri  328 827 42 99.