Terranuova Braccioli: Politiche della casa, il Sindaco Chienni ha assegnato la funzione, a titolo gratuito, alla consigliera Laura Franci

Una delega specifica per una tematica importante e delicata come quella relativa alle Politiche della casa è stata assegnata dal Sindaco Chienni alla consigliera comunale Laura Franci, che la eserciterà a titolo gratuito.

 

La delega permetterà lo svolgimento di studi, approfondimenti e compiti di collaborazione relativi all’esame e alla cura particolare di situazioni locali afferenti la materia delle politiche della casa.

 

“Dopo le deleghe alla Cultura della legalità e Rapporti con le frazioni, assegnate lo scorso settembre ai due consiglieri Sofia Migliorucci e Paolo Castellucci – ha detto il Sindaco, Sergio Chienni – ho ritenuto di proseguire nel percorso di coinvolgimento delle persone che ricoprono incarichi istituzionali. Siamo convinti – ha aggiunto – che una progressiva responsabilizzazione dei singoli consiglieri nell’approfondimento di problematiche inerenti materie specifiche generi un’attenzione particolare alle singole tematiche, oltre che assegnare un maggiore importanza all’assemblea consiliare tutta, valorizzandone l’attività decisionale di indirizzo e controllo politico – amministrativo. Ringrazio Laura Franci per la disponibilità testimoniata, anche in una fase delicata come quella che stiamo vivendo è necessario seguire approfonditamente tutto e questa scelta va esattamente in questa direzione”.

 

“Le politiche della casa – ha detto la consigliera Franci – rappresentano una materia di centrale importanza che coinvolge tutta una serie di questioni riguardanti la cura, la manutenzione e l’assegnazione degli alloggi di edilizia residenziale pubblica, di abitazioni di proprietà pubblica a coloro che si trovano in condizioni di disagio economico, in rapporto con l’ente gestore Arezzo Casa Spa, e di erogazione di contributi di sostegno ai cittadini nel pagamento del canone di locazione. Ringrazio il Sindaco Sergio Chienni per la fiducia accordatami – ha aggiunto. Credo che sia un’occasione per offrire un ulteriore contributo e servizio, nel ruolo istituzionale ricoperto per la nostra comunità”.