Test nelle scuole: Asl garantisce materiali di medicazione per i test e, qualora richiesto dai pediatri di famiglia, i tamponi

Dichiarazione di Evaristo Giglio, Direttore Zona Distretto aretina

 

La Zona Distretto di Arezzo della ASL TSE assicura il supporto al Comune di Arezzo per l’iniziativa di screening su sangue che l’Amministrazione Comunale d’intesa con la Croce Rossa Italiana e l’Ufficio Scolastico Provinciale, ha deciso di effettuare nelle scuole primarie. Il Distretto Sanitario ha già fornito al Comune il materiale di medicazione richiesto.

Ove i Pediatri di famiglia in base al test di screening ritenessero necessario un approfondimento, potranno chiedere alla ASL come già avviene adesso, di sottoporre il bambino al test di livello superiore.