Un’altra vittima del Coronavirus. E’ un ospite della Rsa di Bucine. Il cordoglio del sindaco

“Con infinito dispiacere devo comunicare che il primo degente del nucleo cognitivo-comportamentale trovato positivo, questa notte è venuto a mancare. Un abbraccio ai parenti e agli operatori che lo hanno accudito con affetto fino all’ultimo istante”. Questa la comunicazione fatta, del sindaco di Bucine, poco dopo le 12, della morte di un ospite della Rsa dove si è sviluppato un focolaio di Coronavirus.

“Ieri pomeriggio la Asl ha iniziato ad effettuare il tampone a tutti gli altri operatori della struttura e ai degenti degli altri reparti.

Da ieri personale medico della Asl visiterà giornalmente i degenti della struttura e personale della cooperativa provvederà ad informare i parenti delle condizioni dei propri cari.
Voglio ringraziare tutti gli operatori che in condizioni difficilissime continuano ad accudire con amore e competenza i nostri anziani.
La loro forza è la nostra forza, gli voglio comunicare il sostegno di tutti i parenti e di tutta la comunità di Bucine. Grazie di cuore” ha concluso il sindaco con il post sulla pagina Facebook del Comune.

Tre le vittime nei giorni scorsi in Valtierina e una maestra di Figline ma che insegnava a Montevarchi.