Al via oggi le immatricolazioni all’Università di Siena

Con 74 corsi di studio, 18 in lingua inglese e 11 double degrees - organizzati nelle sedi di Siena, Arezzo, Grosseto e San Giovanni Valdarno - l'Ateneo si prepara ad accogliere gli studenti nel secondo anno dopo l'inizio della pandemia.

Università di Siena
Università di Siena

Si aprono oggi le immatricolazioni ai corsi di laurea triennale e a ciclo unico, non a numero programmato dell’Università di Siena. L’offerta formativa per il nuovo anno accademico comprende 74 corsi di studio, di cui 33 lauree triennali, 36 lauree magistrali e cinque corsi di laurea a ciclo unico, organizzati nelle sedi di Siena, Arezzo, Grosseto e San Giovanni Valdarno.

Sono quattro i nuovi corsi istituiti dall’Ateneo senese, tre triennali e un corso di laurea magistrale, due dei quali in lingua inglese. Salgono così a 18 i percorsi di studio interamente in lingua inglese, un quarto di tutti i corsi proposti, e sono 11 quelli che offrono la possibilità di conseguire un doppio titolo, italiano e straniero, grazie agli accordi di collaborazione con altre università europee.

L’Ateneo ha già annunciato la ripresa delle lezioni in aula a settembre nelle condizioni di massima sicurezza, grazie anche agli spazi messi a disposizione dalle istituzioni cittadine. Contemporaneamente saranno mantenuti la didattica e i servizi a distanza, per permettere a chi non potrà risiedere a Siena di proseguire gli studi.
Nessun aumento delle tasse è stato previsto, dopo che lo scorso anno, per agevolare le immatricolazioni e sostenere le famiglie, la fascia di esenzione totale era stata estesa a tutti gli studenti con Isee familiare fino a 22mila euro e consistenti riduzioni erano state previste per la fascia fino a 30mila euro. Inoltre l’Ateneo permette agli studenti in situazioni temporanee e improvvise di difficoltà di accedere al Fondo di solidarietà, dotato di un budget di 150mila euro, per l’esonero totale o parziale dai contributi universitari.

Per agevolare la scelta del corso di studio l’Ateneo ha attivato uno sportello di orientamento personalizzato che permette di pianificare colloqui, visite alle strutture didattiche e incontri con i docenti tutor. Per prenotarsi si può scrivere a [email protected] indicando il corso di laurea di interesse. È attivo inoltre un servizio di orientamento su Skype e Gmeet per conoscere l’offerta didattica dell’Università di Siena e i tanti servizi per gli studenti. Si potranno anche incontrare i tutor, per un’informazione da studente a studente, o per essere accompagnati a conoscere le sedi universitarie, i luoghi dove si fa didattica e ricerca, a Siena e ad Arezzo. Le prossime visite sono in programma il 26 luglio e il 10 settembre. Per partecipare è necessaria la prenotazione online (orientarsi.unisi.it/scelgo/come-scegliere/visita-unisi).
Tutte le informazioni sui corsi sulle modalità per immatricolarsi attraverso il percorso online sono disponibili nel portale orientarsi.unisi.it e all’indirizzo https://segreteriaonline.unisi.it.

Tra le novità riguardanti l’offerta formativa, ci sono il corso di laurea in “Agribusiness”, unico corso di studi a orientamento professionale in questo ambito in Italia; il corso interclasse in “Economics and Management”, prima triennale dell’Ateneo completamente in lingua inglese; il corso di laurea magistrale in “Biodiversity, Conservation and Environmental Quality”, unico in Italia sui temi della biodiversità, della conservazione e della qualità ambientale a essere proposto in lingua inglese; infine, il corso di laurea in “Tecniche audioprotesiche” per formare professionisti in un ambito che prevede materiali e metodi riabilitativi e diagnostici innovativi e sempre più sofisticati.
Inoltre, per l’anno accademico 2021-2022 l’Ateneo offre tre insegnamenti di rilevanza culturale trasversale che tutti gli studenti possono includere nel proprio piano di studi per i crediti di libera scelta. Ai due insegnamenti “Sostenibilità” e “Saper pensare. L’attualità della filosofia”, si aggiunge quello in “Elementi di intelligenza artificiale”.