“Arts for Nature”, una mostra esclusiva di 51 opere nelle faggete del Parco Nazionale delle Foreste Casentines

Appuntamento il 23 luglio

La magia della natura unita al fascino dell’arte: “Arts for Nature” è l’evento esclusivo organizzato dall’artista casentinese  Madhurya Kali Agostini in programma venerdì 23 luglio in una location d’eccezione: tra le faggete del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi. Si tratta di una vera e propria mostra nella natura che prevede l’esposizione di ben 51 opere, “Creature Femminili Fantastiche dal titolo: “Alba Chiara Tramonto Scuro-Aspettando la rinascita degli antichi mondi”.

L’evento è a ingresso libero e si propone anche di celebrare, nel settecentenario di Dante, l’ opera più grande del Sommo Poeta proprio dentro la famigerata “Selva Oscura” che tanto lo ispirò nella composizione della Divina Commedia.

 L’inaugurazione è prevista all’inizio del sentiero 00 della celebre leggendaria Giogana, dove i quadri verranno disposti appoggiati direttamente agli alberi negli immediati pressi di Prato alla Penna, per tutta la giornata di venerdì. A rendere tutto ancora più magico un concerto per flauto, nel quale si esibira’ Laura Manescalchi direttrice dell’accademia musicale fiorentina MusicArea, insieme agli studenti della sua master class estiva.

La lettrice d’eccezione Roberta Maggi invece declamerà la Divina Commedia. Le esibizioni musicali che accompagneranno il momento in cui verrà decantata la Divina Commedia, sono previste in occasione della partenza dei tre trekking guidati da professionisti del settore: la mattina alle 10:00 (trekking con Altertrek : prenotazioni, costi e info: [email protected]) il pomeriggio alle 16:00 (trekking con la Cooperativa Oros : prenotazioni, costi e info: 0575/503029) e in notturna alle 21 (trekking con I trekking delle Dee : prenotazioni, costi e info: 347 940 0903).

L’evento è realizzato a cura della critica di Storia dell’Arte Alberta Piroci ed è patrocinato dall’ente Parco, Unione dei Comuni Montani del Casentino, l’ Ecomuseo del Casentino, il comune di Poppi, il comune di Bagno di Romagna, i Parchi Letterari d’Italia, il Parco Letterario di Emma Perodi, il Centro Creativo  Casentino (C3) e l’ Accademia Dantesca del Landino. 

In caso di maltempo l’opening, con l’ esposizione delle opere, la declamazione e il concerto, si svolgeranno all’interno dei rifugi di Asqua e Fangacci che accoglieranno la mostra, da dopo il vernissage, anche per tutto il resto della stagione fino all’ Equinozio d’ Autunno, che verrà celebrato con il finissage dell’ evento espositivo il 25 di Settembre direttamente presso questi rifugi (per info sull’ evento e sulla mostra stagionale inviare un messaggio whats app o contattare il 334.9257389).

Presso i due rifugi di Asqua e Fangacci, sarà  possibile anche trovare disponibilità  di vitto e alloggio (per info, costi e prenotazioni contattare il rifugio di Asqua al 327.717 6235  e il rifugio di Fangacci al 347.940 0903).