Cortona, a Farneta si celebra la tradizione dantesca nella cultura popolare toscana

«Dante e la Pia nella voce dei Toscani» è l’iniziativa che si terrà a Farneta sabato 23 ottobre con il patrocinio del Comune di Cortona. Gli «Amici del Museo fatto in casa Don Sante Felici» celebrano così il 700° anniversario della morte del Sommo Poeta. La conferenza affronterà il tema della Pia de’ Tolomei del Niccheri e la continuazione della tradizione dantesca nella cultura popolare toscana.

L’appuntamento si svolgerà alle 16,30 a Farneta con la visita guidata all’Abbazia a cura di Laura Gremoli. A seguire si terranno gli interventi della relatrici Silvia Calamai e Rosalba Nodari dell’Università di Siena che presenteranno il progetto «Listen» (Landscape in sound through Eco-Museum network), il cui obiettivo è quello di costituire un’infrastruttura di archivi orali toscani per il recupero della tradizione del Bruscello.

Seguiranno canti e letture in ottava rima da «La Pia de’ Tolomei» a cura del tenore Daniele Rossi e di insegnanti e studentesse del Liceo Classico di Cortona. Interverrà anche Alfredo Nerozzi, 90enne, veterano della canto popolare della Valdichiana cortonese. L’iniziativa è patrocinata dall’Amministrazione comunale, parteciperà l’assessore alla Cultura Francesco Attesti.

La giornata si concluderà con un convivio dedicato al Medioevo toscano all’Hotel Farneta, possibilità di partecipare su prenotazione allo 0575 610013.