Cortona, «Via Lauretana, da Siena a Cortona»: la presentazione del libro-guida curato da Angiolo Naldi

Nella sala del Consiglio comunale, venerdì 6 agosto ore 18, l’autore incontrerà il pubblico durante un’intervista pubblica: «una strada di artisti, mercanti e pellegrini».

CORTONA. Un libro che è già un viaggio: «Via Lauretana, da Siena a Cortona» è la pubblicazione indispensabile per tutti coloro che si accingono ad affrontare questo itinerario e per tutti gli appassionati di storia e paesaggio. Angiolo Naldi, ricercatore naturalista, ha curato questo volume che raccoglie tutto ciò che c’è da sapere sulla via Lauretana. Un’opera che punta alla riscoperta di antichi percorsi, in parte a volte abbandonati o dimenticati e che fa parte della politica di valorizzazione turistico-culturale della Regione, condivisa con le amministrazioni locali, fra cui il Comune di Cortona. A fianco della famosa Via Francigena, con un altro percorso millenario, di origini addirittura etrusco-romane, viene proposta all’attenzione di chi si affaccia al turismo naturalistico, alla ricerca dei valori storici e ambientali del territorio.

La «Via Lauretana da Siena a Cortona» si colloca in questo contesto come una «Strada di artisti, mercanti e pellegrini» ed offre la possibilità di un viaggio, in sicurezza, ricco di alti contenuti culturali, messi ben in evidenza nel testo. Il libro è arricchito da schede di approfondimento delle principali località attraversate e da preziose indicazioni di carattere enogastronomico, che rendono ancor più piacevole il cammino.

L’incontro con Angiolo Naldi sarà curato dalla guida ambientale Beatrice Milani e dalla presentatrice Francesca Scartoni. «Il Comune di Cortona – dichiara l’assessore al Turismo Francesco Attesti – è la tappa conclusiva di questo itinerario di collegamento con Siena. Il libro-guida di Naldi è utile a ribadire l’importanza di una ampia collaborazione riguardo le politiche di promozione e di tutela del territorio».