Da Lunedì 3 Maggio riapre il Museo Archeologico del Casentino

Da lunedì 3 maggio anche il Museo Archeologico del Casentino riaprirà le sue porte ai visitatori. Le attività del polo museale, tuttavia, non si sono mai fermate, attivando progetti di promozione e attività online.

Si sono poi conclusi degli importanti lavori nel bookshop e nel punto informativo e rifatta l’imbiancatura.

Da lunedì 3 maggio gli orari saranno dunque questi: 9.30-12.30 e 15.30-18.30. Da lunedì a venerdì l’accesso sarà libero mentre, in base alle disposizioni anticovid19, per visitare la struttura nel fine settimana dovrà essere data comunicazione telefonica (0575-956527) o mail ([email protected]) il giorno precedente.

L’Assessora al turismo Francesca Nassini commenta: “Si riapre ai cittadini e speriamo anche nuovi turisti. Ma la cosa importante da evidenziare che i lavori, nonostante la chiusura non si sono mai fermati. La Cooperativa Oros che gestisce il punto museale, ha lavorato intensamente per poter essere operativa con le riaperture. Una cosa interessante legata alla promozione e al turismo scolastico da evidenziare:  è stato inviato a tutti i distretti scolastici della Provincia dei video esplicativi con le attività che i ragazzi possono svolgere i ragazzi nel Museo. Questo vale soprattutto per il prossimo anno scolastico. Durante la chiusura, inoltre, è stato curato un altro allestimento del punto informazioni e del bookshop. Una cosa importante visto che il Museo è anche un punto informazioni turistiche e un punto tappa ufficiale della Via Romea Germanica”.

Il Direttore Scientifico del Museo Archeologico Francesco Trenti commenta: “Abbiamo lavorato per essere pronti ad una nuova apertura, abbiamo prodotto materiale digitale di fruizione, siamo stati attivi sui social per mantenere un collegamento con la cittadinanza, con i turisti e con le scuole stesse. Nei prossimi giorni metteremo a punto anche il calendario degli eventi per la nuova stagione”.