Domani alla Casa della Musica il trio di violini formato da Giacomo Scarponi, Francesca Biondi e Ilaria Scopigno

Progetto realizzato con il contributo del Comune di Arezzo nell’ambito del bando Arezzo non molla e riparte – bonus cultura 2021

Domani, sabato 27 novembre, alle ore 21.00, presso CaMu Casa della Musica di Arezzo, è in programma il secondo appuntamento di RitrovARti, il nuovo progetto di concerti diffusi sul territorio aretino a cura dell’Associazione Le 7 Note.

Il concerto, dal titolo “Divertimenti in chiave di violino”, avrà per protagonisti i violinisti Giacomo Scarponi, Francesca Biondi (classe 2005) e Ilaria Scopigno (classe 2003), con musiche di Hermann, Kaliwoda, De Beriot.

Già docente presso la Casa della Musica di Arezzo, Scarponi sarà affiancato da due sue giovani allieve, secondo una cifra distintiva della rassegna, che permette a giovani talenti di suonare in cartellone assieme ad affermati professionisti.

I concerti sono realizzati grazie al contributo del Comune di Arezzo nell’ambito del bando “Arezzo non molla e riparte bonus cultura 2021” pubblicato dalla Fondazione Guido d’Arezzo e hanno il patrocinio della Fraternita dei Laici.

RitrovARti è un percorso che si rivolge al pubblico dello spettacolo dal vivo, una sorta di “riabilitazione culturale”per riavvicinare gli spettatori ai concerti dopo le difficoltà del Covid-19, una proposta capillare per la città di Arezzo. Il titolo è un gioco di parole: l’arte che torna ad incontrare le persone. RitrovarTI, seconda persona singolare, per ricostruire un rapporto speciale con ogni singolo spettatore. Ma anche RitrovARti, che denota un’attenzione speciale alla città di Arezzo

Francesca Biondi, nata nel 2005, studia con la prof.ssa Silvia Salvi presso la Scuola “A. Impullitti” di Pianoro, dal 2021 frequenta il corso di Violino con il M. Giacomo Scarponi.

Nonostante la giovane età è già risultata vincitrice assoluta di numerosi Concorsi Nazionali ed Internazionali.

Si è esibita in veste di solista con l’Orchestra “Primavera Suite” (Vivaldi Concerto in La Minore, Bach Concerto per 2 Violini in Re Minore) ed in varie formazioni cameristiche (Duo, Trio, Quartetto di Violini).

Anche Ilaria Scopigno, classe 2003, studia presso la Scuola di Musica “A. Impullitti” di Pianoro (BO) sotto la guida del M. Giacomo Scarponi. E’ risultata vincitrice assoluta di numerosi Concorsi Nazionali ed Internazionali. Nell’Aprile 2019 ha partecipato ad “Incontri sul Palcoscenico” presso la Sala della Regia Filarmonica di Bologna organizzato da Esta Italia ed è stata scelta per suonare in formazione cameristica (Trio di Violini) a Cremona, presso la Sala Maffei per la Rassegna “Esta Italia Cremona 2019” nel maggio 2019. Nel 2017 ha ottenuto il Primo Premio (98/100) nella sezione Musica da Camera, al prestigioso Concorso Nazionale “Premio Crescendo” di Firenze, aggiudicandosi un concerto premio per la stagione concertistica dell’Associazione A.Gi.Mus. Firenze.

Giacomo Scarponi si è diplomato in violino con il massimo dei voti e la lode (e menzione di merito speciale) sotto la guida di Patrizio Scarponi presso il Conservatorio“F. Morlacchi” di Perugia.

Si è in seguito perfezionato a Roma con Antonio Salvatore e a Siena con Uto Ughi presso l’Accademia Musicale Chigiana, vincendo la borsa di studio indetta dalla stessa.

Membro fondatore del “Quintetto Scarponi” ha suonato per le più importanti stagioni musicali italiane (Amici della Musica di Perugia, Amici della Musica di Pistoia, Società del Quartetto di Vicenza, il Coretto di Bari, Estate del Ceresio di Lugano) e inciso per varie case discografiche ( Nuova Era, Ricordi, Bongiovanni) effettuando alcune registrazioni radiofoniche ( RAI, RSI) e importanti prime esecuzioni assolute. Ha fatto parte di varie orchestre esibendosi come solista nell’esecuzione dei concerti per violino di J.S. Bach, W.A. Mozart,  M. Bruch, F. Mendelssohn, V. Bucchi.

Sabato 4 dicembre, appuntamento successivo, la rassegna proseguirà con un’iniziativa che pone particolare attenzione al sociale e all’inclusione: suonerà in concerto l’Orchestra Regionale Inclusiva della Toscana, in collaborazione con Associazione In-Armonia, compagine orchestrale formata da musicisti diversamente abili.

Per prenotare un posto per i concerti e per informazioni sulle altre attività dell’Associazione: [email protected], 3408701431. Tutte le iniziative si svolgeranno nel rispetto della vigente normativa anti-covid.