Domenica nel centro storico di Bibbiena partenza e arrivo della Casentino Bike

Francesca Nassini: “Una gara storica, 500 partecipanti e tanta promozione per il Casentino e la sua ripresa”

Domenica 27 giugno torna la storica competizione “Casentino Bike” promossa ed organizzata dalla MTB Casentino, con una 28esima edizione all’insegna della ripartenza e dell’ottimismo.

La prova, valevole per i circuiti Coppa Toscana e Rampitek, avrà partenza (alle 9,30) e arrivo per la prima volta nel centro storico di Bibbiena, “un sogno che si avvera” lo definisce l’Assessora allo Sport Francesca Nassini che commenta: “Sono anni che cerchiamo di organizzarci in questo senso. Lo stop forzato della pandemia, nonostante i problemi che ha portato, ci ha concesso questa opportunità. Così quest’anno festeggiamo la 28esima edizione e la ripartenza del Casentino dopo la tragedia mondiale che ci ha colpito, con questa novità assoluta”.

Claudio Bartolini, Vice Presidente della MTB Casentino commenta: “Una logistica aggiornata, siamo felici che siamo riusciti a ripartire che porterà tante persone nel nostro territorio, riportiamo un po’ di vitalità e colori nelle nostre colline e nei nostri percorsi in montagna. Daremo assistenza anche sanitaria, facendo rispettare tutte le regole vigenti anti contagio. Ringrazio tutti i volontari che ci hanno sostenuto e ci sosterranno in questo percorso che, di fatto, inaugura per tutti, una nuova ripartenza sociale”.

La competizione di Mountain Bike fuori strada, è aperta a tantissime categorie: categorie maschili agonistiche e amatoriali e categorie femminili agonistiche e amatoriali.

Sabato 26 giugno si terrà una bella anticipazione della Casentino Bike con un’escursione in E-bike 1° trofeo Memorial “Gianni Milli”.