La foresta ha bisogno della gestione dell’uomo? Il caso delle Foreste casentinesi

Convegno in diretta streaming (Zoom e Facebook, Gufitalia) sabato 30 ottobre

Il convegno, sabato 30 ottobre (dalle 10 alle 12.30 e dalle 14 alle 16) si svolge con il patrocinio del parco nazionale Foreste casentinesi, Monte Falterona e Campigna e con l’adesione di: Pro Fauna, WWF Forlì – Cesena, Italia Nostra Toscana. Media partner Simbiosi magazine.

Programma:

10.00 – 10.15
Saluto del presidente del parco nazionale Foreste casentinesi e Monte Falterona e Campigna, Luca Santini

10.15 – 10.25
Il GUFI – Gruppo Unitario per le Foreste Italiane
Valentina Venturi, responsabile ufficio stampa GUFI

10.25 – 10.45
Dove va a finire il “Belpaese”
Giovanni Damiani Presidente GUFI, consigliere nazionale Italia Nostra Onlus

10.45 – 11.05
Introduzione
Prof. Bartolomeo Schirone, GUFI, professore di Selvicoltura all’Università della Tuscia, Viterbo

11.05 – 11.25
La genesi naturale della vegetazione delle Foreste casentinesi  
Francesco Spada GUFI, già professore di Botanica sistematica e Fitogeografia, università di Roma “La Sapienza”

11.45 -12.05
Gestione Forestale nelle aree naturali protette
Alessandro Bottacci, GUFI, direttore del parco nazionale Foreste casentinesi, Monte Falterona e Campigna

12.05 -12.25
L’impatto socio-economico di tre parchi nazionali
Matteo Zavalloni PhD, Department of Agricultural and Food Sciences (DISTAL), università di Bologna

12.25 – 14.00

Pausa.

14.00 – 14.20
Il demanio forestale
Alberto Abrami, professore di Legislazione forestale, Università degli Studi di Firenze

14.20 – 14.40
Patrimonio forestale e gestione dei beni demaniali “regionali”
Daniele Zavalloni, GUFI, geografo

14.40 – 15.20
Le foreste beni comuni, secondo l’art. 42 della Costituzione. La loro appartenenza al Popolo come “proprietà pubblica demaniale a titolo di sovranità”.
Paolo Maddalena, vice presidente emerito della Corte Costituzionale

15.20 – 15.40
Il progetto LIFECO2PESandPEF
Alberto Conti, ingegnere, presidente WWF Forlì-Cesena

15.40 – 16.00
Il progetto Nuove antiche foreste e rivista Simbiosi magazine
Diego Infante, dottore in filosofia, vicedirettore Simbiosi magazine