“Le qualità delle donne”: con l’evento targato Aidda Toscana si apre la IX Premio Internazionale Semplicemente Donna

L’incontro, in collegamento con le sedi AIDDA di tutta Italia, si terrà giovedì 25 novembre negli studi tv di Teletruria e avrà come protagoniste Chiara Frazzetto, la dottoressa Maria Rosaria Capobianchi e Sua Eccellenza Ms. Sania A. Ansari

Paola Butali - AIDDA Toscana
Paola Butali - AIDDA Toscana

AREZZO – Manca poco all’inizio del IX Premio Internazionale Semplicemente Donna, la cui cerimonia di premiazione andrà in scena venerdì 26 novembre alle ore 21 al Teatro “Mario Spina” di Castiglion Fiorentino. Ad inaugurare l’edizione 2021, in occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, sarà l’incontro “Le qualità delle donne” promosso dalla delegazione toscana di AIDDA, la prima associazione italiana nata con lo specifico obiettivo di valorizzare e sostenere l’imprenditoria al femminile, il ruolo delle donne manager e delle professioniste. Il meeting, organizzato in partnership con il premio, avrà luogo giovedì 25 novembre alle ore 17.30 presso gli studi televisivi di Teletruria, e prevedrà un collegamento online con le sedi regionali di AIDDA presenti in tutto il territorio nazionale.

“Grazie al potere della testimonianza diretta, il Premio Semplicemente Donna opera per creare un nuovo stato di coscienza e il nostro gruppo, che in Toscana conta novantotto socie, fra imprenditrici, dirigenti e professioniste di diversi settori, è da sempre fortemente sensibile a queste tematiche – illustra Paola Butali, presidente di AIDDA Delegazione Toscana e vicepresidente della giuria del Premio Internazionale Semplicemente Donna – Grazie alla collaborazione instaurata e alla realizzazione di incontri con le premiate di ogni edizione, intendiamo portare alla luce, anche nel mondo dell’imprenditoria al femminile, fenomeni quali la violenza e la discriminazione di genere, promuovendo una maggiore partecipazione a certi temi sociali. Grazie al supporto tecnico di Teletruria, che provvederà alla registrazione e alla messa in onda dell’incontro, siamo riuscite ad ampliare il bacino di ascolto allargandolo alle delegazioni AIDDA di tutta Italia. Un’occasione di grande rilievo che, ancora una volta, dimostra quanto, nel percorso verso la parità di genere, sia fondamentale fare rete e, di conseguenza, fare squadra”.

Protagoniste dell’evento targato AIDDA Toscana e Premio Semplicemente Donna saranno tre delle premiate di questa IX edizione. Tre donne di indiscusso spessore che, nel quotidiano come agli occhi della società, incarnano altrettanti specifici valori: impegno, ricerca e coraggio. Introdotto dall’intervento della presidente nazionale di AIDDA, Antonella Giachetti, il meeting vedrà la presenza di H.E. Ms Sania A. Ansari (premio “Diritti umani”), presidente della holding Ansari Group e della Fondazione Ansari, da sempre promotrici di molteplici iniziative umanitarie a favore di donne, minori e rifugiati; la dottoressa Maria Rosaria Capobianchi (premio “Ricerca Scientifica), direttrice del Laboratorio di virologia dell’Istituto “Spallanzani” e coordinatrice del team che, nel febbraio 2020, ha isolato la sequenza parziale del virus SARS-CoV-2, responsabile della pandemia; e Chiara Frazzetto (premio “Donna Coraggio”), figlia e sorella di vittime di mafia, da anni impegnata nella divulgazione di una cultura della memoria e della legalità.