L’EstateInCultura del Comune di Subbiano prende il via con la Libera Accademia del Teatro con il saggio-spettacolo “MacBeth”

L’EstateInCultura del Comune di Subbiano prende il via con la Libera Accademia del Teatro con il saggio-spettacolo “MacBeth”

Subbiano ospita un appuntamento della rassegna dei saggi-spettacolo della Libera Accademia del Teatro , sabato 12 giugno alle ore 21 nella Piazza Sotto Le Mura, e da il via alle iniziative estive per SubbianoInCultura .“Siamo particolarmente onorati che la Libera Accademia del Teatro abbia scelto di svolgere, nella cornice del centro storico di Subbiano, la rappresentazione del Macbeth, una delle più famose tragedie di Shakespeare e lo siamo ancora di più, perché quest’evento rappresenta il saggio di fine anno del Corso Junior avanzato di questa prestigiosa scuola di formazione artistica e recitazione.

“così l’assessore alla Cultura Paolo Domini ha evidenziato la soddisfazione dell’Amministrazione Comunale della scelta della scenografia naturale fatta dal regista Uberto Kovacevich, ma ha anche sottolineato la vicinanza del Comune alle attività culturali i giovani ” Vedere infatti i giovani appassionarsi al teatro e alla cultura fa sempre piacere, ma è ancor più gratificante attestarlo al culmine di un lungo periodo nel quale i ragazzi rappresentano sicuramente coloro che hanno subito più di tutti gli effetti della pandemia, con grossi sacrifici loro imposti, soprattutto nei contesti relazionali.”

Paolo Domini che nel cartellone estivo inserisce sempre momenti teatrali ha continuato parlando dell’importanza del Teatro “Il teatro assolve ad una triplice funzione: fare cultura, educare ed insegnare e il non meno importante ruolo sociale ed aggregativo insito nello svolgimento della propria attività.  Per questo motivo abbiamo subito accettato con vivo piacere la richiesta che ci è stata rivolta da Uberto Kovacevich e ci siamo messi a disposizione per poter accogliere lo svolgimento dello stesso nello scenario del castello di Subbiano, che si presti particolarmente ad una rappresentazione di questo tipo”   L’Amministrazione Comunale di Subbiano inizia dunque con il promuovere un’ estate di cultura “che, come tutti sappiamo,” ha concluso Paolo Domini” è stato tra i settori più duramente colpiti nell’ultimo anno e mezzo, proveremo anche noi a farlo ripartire con un programma di iniziative di vario genere che vedranno ancora una volta protagonisti soprattutto i giovani e gli artisti dei nostri territori.”

Tutto pronto per EstateInAfamiglia ,ma quest’anno anche EstateInCultura, con un linguaggio semplice capace di coinvolgere tutti, e il Festival Valenzano Symphony, attività artistiche di vario genere, ma che hanno il comune denominatore della promozione della cultura, della conoscenza e della socialità.