“Liceo dell’Artigianato”: il Covid non ha fermato la collaudata macchina organizzativa di Confartigianato Arezzo

Martedì 1 giugno prima cerimonia di chiusura dell’anno presso il Liceo Artistico Piero della Francesca di Arezzo

Al termine di un anno scolastico molto complicato dalla pandemia Confartigianato Arezzo è riuscita a portare a termine il progetto “Liceo dell’Artigianato”, nato in origine da un’idea del Movimento Giovani Imprenditori appunto di Confartigianato Arezzo, di cui Laura Paffetti ha recentemente assunto la presidenza.

La chiusura e il bilancio più che positivo dell’iniziativa quest’anno, sempre a seguito delle regole dettate delle misure anticovid, si terrà in due occasioni evento:  martedì 1° giugno, alle ore 10, saranno protagonisti gli operatori e gli studenti dei settori Moda, Oreficeria e Stampa, mentre martedì 8 giugno, sempre alle ore 10, toccherà a Grafica e Multimediale. Il tutto si svolgerà presso il Liceo Artistico Piero della Francesca,  partner storico dell’iniziativa, a seguito del fatto che molti indirizzi di studio di questo istituto corrispondono ad attività dell’artigianato.

Da parte di Confartigianato Arezzo va ovviamente a tutti un grande grazie per la grande collaborazione alla riuscita di questa iniziativa, a cominciare dal preside Luciano Tagliaferri, e poi agli insegnanti e alla passione riscontrata nei ragazzi. Centrale ovviamente la preziosa e fondamentale disponibilità delle aziende artigiane, molto coinvolte in un progetto che quest’anno ha coinvolto ben 11 classi tra terze, quarte e quinte, con oltre 200 studenti che sono stati seguiti in classe e a distanza dal gruppo dei motivatissimi imprenditori di Confartigianato Arezzo.