Montevarchi, Federica Vannelli confermata Presidente della Confcommercio territoriale

Montevarchina di 48 anni, è titolare insieme al padre Mauro dell’omonimo negozio di ottica in città. Al fianco di Federica scelti i vicepresidenti Marco Cristofani e Leonardo Badii, figure che andranno a comporre il nuovo direttivo insieme ad Alessandra Bencini, Antonella De Rosa, Jo Bartolozzi ed Elena Romei

Federica Vannelli sarà ancora la guida della delegazione territoriale valdarnese di Confcommercio che comprende le aree comunali di Montevarchi, Terranuova Bracciolini, Bucine, Loro Ciuffenna e Laterina-Pergine Valdarno.

Una conferma importate per Federica Vannelli, titolare insieme alla sorella Alessandra dello storico negozio di ottica avviato a Montevarchi dal babbo Mauro, già presidente di lungo corso di Federottica-Confcommercio Arezzo.

Sono onorata della riconferma e della fiducia nuovamente accordata – dichiara la quarantottenne imprenditrice montevarchina, con un passato da docente negli istituti professionali per il turismo – Questi 5 anni sono stati pieni di sfide ma anche di soddisfazioni, come la nascita dell’Ambito turistico Valdarno. Sono molto felice del nuovo consiglio: è composto da imprenditori tenaci e preparati, di grande esperienza, anche se alcuni di loro giovani anagraficamente”.

Al fianco di Federica sono stati scelti i vicepresidenti Marco Cristofani e Leonardo Badii, figure che andranno a comporre il nuovo direttivo insieme ad Alessandra Bencini, Antonella De Rosa, Jo Bartolozzi ed Elena Romei.

Gli ultimi due anni sono stati una grande prova per le aziende, ma nonostante questo il nostro territorio è uscito con numeri invariati, addirittura con una piccola crescita nell’ultimo periodo. La pandemia ha rafforzato la nostra appartenenza a Confcommercio, per il sostegno che ci ha saputo dare nei momenti più difficili e confusi – sottolinea la presidente Vannelli – poi, come dopo ogni crisi, ora sentiamo una grande spinta a ripartire. Nei prossimi cinque anni vogliamo metterci in gioco con idee nuove, forti di una realtà imprenditoriale consolidata come quella valdarnese. Questo mandato sicuramente lo dedichiamo a Lorenzo Parigi, amico, imprenditore e dirigente di primo piano della nostra associazione che da lassù, ne sono certa, ci darà tutto il suo sostegno”.