Quattro medaglie regionali nel balletto per le sincronette della Chimera Nuoto

Le Esordienti A hanno colto un bel risultato nei balletti in trio, con la Chimera Nuoto ai primi due posti

AREZZO – La Chimera Nuoto festeggia quattro medaglie con i quattro balletti presentati ai Campionati Regionali di nuoto sincronizzato. La manifestazione ha visto società di tutta la Toscana scendere in vasca a Firenze nelle diverse categorie e specialità della disciplina, con un susseguirsi di esercizi svolti in solo, in duo o in trio di cui una giuria ha valutato una serie di parametri quali la qualità dell’esecuzione, il sincronismo, gli elementi tecnici, la coreografia, il controllo dell’esercizio e l’interpretazione della musica. Quattordici atlete aretine, accompagnate dall’allenatrice Karina Taveras, sono state tra le grandi protagoniste della gara e hanno dimostrato la bontà della loro preparazione con una serie di balletti in acqua che hanno permesso di centrare un poker di medaglie.

Il primo oro è arrivato tra le Esordienti A con la vittoria nell’esercizio di duo di Lucrezia e Ginevra Boccioli del 2009, poi Eva Lisi del 2007 e Caterina Bonarini del 2008 hanno ben figurato nel duo della categoria Ragazze con una prestazione che ha meritato il terzo posto. Nella classifica dei balletti di trio, la Chimera Nuoto si è aggiudicata i primi due posti sul podio nella categoria Esordienti A: il successo è arrivato con Mia Calvo Pegna del 2009, Asia Casucci del 2010 e Margherita Gallorini del 2009, mentre il secondo posto è stato centrato da Sofia Pancini del 2009, Maria Vittoria Granchi del 2010 e Asia Lisi del 2010.

Quattro atlete della società aretina, infine, sono scese in vasca nella prova regionale individuale di esercizi obbligatori di nuoto sincronizzato, con una positiva opportunità di crescita e di confronto che è stata vissuta da Emma Magi tra le Giovanissime e da Desirèe Tozzi, Martina Iebba e Asia Mercatelli tra le Esordienti B. Queste belle prestazioni hanno dato seguito ai buoni risultati ottenuti nei mesi scorsi nelle prime prove dei Campionati Regionali Individuali dove le sincronette aretine si erano misurate negli esercizi obbligatori della disciplina ed erano riuscite ad imporsi con numerose medaglie. «Al debutto al campionato di balletto – commenta Taveras, allenatrice della Chimera Nuoto con un passato nella nazionale della Repubblica Dominicana, – le nostre ragazze sono state brave a vincere l’emozione e ad esibirsi in esercizi collettivi di buona qualità, a testimonianza di un gruppo che sta crescendo e che è ormai competitivo a livello regionale».