Refezione scolastica a Cavriglia, il servizio si conferma un’eccellenza

Il Centro Cottura di Bomba, inaugurato nel 2016, resta caratterizzato da prodotti biologici e a km zero ed evidenzia attenzione alle diete speciali

Il servizio di refezione scolastica di Cavriglia si conferma un’eccellenza anche al tempo del Covid-19 e rimane caratterizzato, anche in un periodo non certo semplice come l’attuale, da prodotti biologici, in buona parte a Km zero, e dall’attenzione alle diete speciali, sempre più numerose.

Quello che stiamo vivendo è infatti in maniera evidente un anno scolastico particolarmente complesso, soprattutto dal punto di vista organizzativo per quanto riguarda gli spazi e il distanziamento, ma anche per quanto concerne gli approvvigionamenti e il mantenimento della qualità della refezione scolastica nelle scuole cavrigliesi.

Però il grande lavoro e l’impegno profuso fin dai mesi estivi del 2020 dagli Amministratori, dagli uffici comunali, dall’Istituzione scolastica e dalla Società CAMST che ha in gestione il servizio, consentono oggi di trarre un bilancio più che positivo sia dal punto di vista degli accorgimenti presi per il contenimento del contagio che da quello della salvaguardia della qualità del servizio stesso.

A questo ha contribuito certamente anche la continuità del funzionamento della Commissione Mensa, composta da genitori, da insegnanti e dal personale educativo.

Nonostante la pandemia e l’impossibilità di recarsi nei plessi per gli assaggi, la Commissione infatti è rimasta punto di riferimento per l’utenza e fondamentale strumento della collaborazione che ha sempre caratterizzato il servizio.

Un lavoro pluridecennale che oggi porta il frutto ad esempio di un menù sempre più condiviso, diversificato in invernale ed estivo, con materie prime di qualità e di origine controllata, ma soprattutto autorizzato dalla Azienda USL, con l’obiettivo di promuovere l’idea di un cibo sano per gli alunni, a partire anche dalla primissima infanzia nei nidi comunali, e per l’ambiente che ci circonda.

L’eccellenza qualitativa del servizio di refezione scolastica è stata confermata anche a seguito della visita nei giorni scorsi al Centro Cottura Camst di Bomba da parte dell’Assessore all’Istruzione del Comune di Cavriglia Paola Bonci e della Presidente della Commissione Mensa Angela Ermini.