Riunione tra i Sindaci della Provincia e Giani

Le considerazioni di Vagnoli, Sindaco di Bibbiena

Ieri sera si è tenuta una riunione on line tra i sindaci della Provincia di Arezzo e il Presidente della Regione Eugenio Giani sulla situazione pandemica del territorio provinciale.

Il Sindaco Filippo Vagnoli, nel corso della riunione, ha rinnovato al Governatore la richiesta fatta formalmente pochi giorni fa sulla possibilità di prendere in considerazione l’ambito dei distretti sanitari e non la provincia per eventuali maggiori restrizioni.

Al momento l’articolazione Casentino ha un indice di 83 su 100.000 abitanti, quindi bene al di sotto di quello definito di allerta ovvero 250 su 100.000 abitanti.

Al momento l’indice della Provincia è sopra a 250 su 100.000, ma dobbiamo aspettare venerdì sera per avere ulteriori decisioni sulle eventuali manovre restrittive.

Vagnoli commenta: “È stato ribadito che il metodo di gestione sarà il seguente: il colore della Regione sarà comunicato da Speranza a Giani il venerdì a metà pomeriggio: se sarà rosso, non ci saranno ulteriori discussioni; se invece sarà un altro colore, il Presidente Giani valuterà nella stessa serata la possibilità di prevedere restrizioni maggiori per Province o Comuni (per esempio la chiusura delle scuole) in accordo con i Sindaci di quel territorio.

Non è scontato che vengano prese decisioni sull’intera provincia, ma potrebbero comunque esserci delle differenziazioni. La presenza di varianti sarà comunque tenuta in considerazione per valutare possibili restrizioni. La speranza è che il Governatore possa tenere in considerazione la proposta che abbiamo avanzato come articolazione zonale della sanità anche in riferimento alla nostra situazione che, in questo momento, appare sotto controllo”.