“Solo i tifosi non retrocederanno mai!”

Fissato l'incontro del Comitato Orgoglio Amaranto con la Società

L’Arezzo è retrocessa ufficialmente in serie D al termine di una stagione difficile e costellata di una serie di errori che tutti ormai hanno riconosciuto.

Con la società è sceso di categoria anche il socio Orgoglio Amaranto che con il suo direttivo non è riuscito a incidere come avrebbe voluto sulle sorti dell’Arezzo. Gli unici che escono a testa alta sono i tifosi amaranto che non retrocederanno mai.

Il comitato in questi giorni legge, analizza, ammette e si confronta al suo interno in vista del passo successivo che è ormai imminente, quello di un incontro diretto, richiesto e già fissato, per i prossimi giorni, con la proprietà dell’Arezzo. Un momento irrimandabile, per un confronto volto ad affrontare il presente e il futuro del Cavallino.

“Dopo l’incontro con la società sarà nostra cura informare i soci e i sostenitori.”