“Spettatori Erranti chiama Italia”: una comunità i spettatori interplanetaria

Un programma di quattro spettacoli di teatro digitale scelti dagli spettatori

Spettatori Erranti chiama Italia è il nuovo progetto proposto dalla Rete Teatrale Aretina, legato alla programmazione della rassegna di teatro digitale N.E.T – Nuove Esperienze Teatrali, creata dalle compagnie e dai teatri della Rete, non solo come unica forma di proposta teatrale possibile in questo momento a causa dell’emergenza sanitaria, ma anche con l’intento di creare continuità rispetto al tema dello spettacolo e dello Spettatore Digitale approfondito in occasione dell’ultima edizione del Festival dello Spettatore, che si è chiusa il 25 ottobre scorso, proprio in concomitanza con l’uscita del DPCM che ha decretato la chiusura di cinema e teatri tuttora in vigore.

Spettatori Erranti è la comunità di spettatori che da oltre dieci anni partecipa alla “vita teatrale” della Rete Teatrale Aretina, una comunità aperta e vivace che resiste anche in questi tempi avversi per il teatro. E proprio in questo periodo che ci separa dalla riapertura dei Teatri, nasce l’idea di utilizzare gli strumenti del digitale per affacciarsi con curiosità alle tante sperimentazioni che gli artisti stanno sviluppando in rete, permettendo così alla Rete Teatrale Aretina e agli Erranti di aprire questa comunità a tutti gli spettatori che si vogliano unire da ogni parte d’Italia.

I partecipanti al progetto sceglieranno tre spettacoli fra quelli proposti nella rassegna N.E.T ed un quarto spettacolo che potranno loro stessi proporre scegliendo fra le proposte di teatro digitale esistenti in ambito nazionale e internazionale.

APPUNTAMENTI
– 
12 Febbraio ore 12.00, scadenza per l’invio delle proposte e per l’iscrizione al primo incontro di Spettatori Erranti chiama Italia. Per iscriversi e ricevere il link scrivere a [email protected]

– 12 Febbraio ore 21:15, primo incontro di Spettatori Erranti Chiama Italia, presentazione del progetto e degli spettacoli della Rassegna di teatro digitale Nuove Esperienze Teatrali a cura delle Compagnie della Rete Teatrale Aretina. Per partecipare all’incontro scrivere una mail a [email protected], sarà poi inviato il link per accedere all’incontro.

– 14 Febbraio ore 18:15, presentazione e scelta condivisa, tra le proposte nazionali e internazionali e quelle della rassegna NET e composizione del calendario definitivo.

La partecipazione al progetto è gratuita. Gli spettatori aderenti al progetto Spettatori Erranti chiama Italia potranno assistere agli spettacoli pagando un biglietto di 3 Euro a spettacolo invece di 5. L’acquisto del biglietto sarà effettuato on line.

Tutti gli spettacoli della rassegna di teatro digitale N.E.T. sono fruibili in streaming sulla piattaforma SONAR (www.ilsonar.it)

La rassegna ed il progetto sono promossi ed organizzati dalla Rete Teatrale Aretina all’interno del progetto “La Bottega dello Spettatore” realizzato grazie al contributo della Regione Toscana e della Fondazione CR Firenze.