Vaccini per 65-69enni, effettuate già quasi 40mila prenotazioni. Agende ancora aperte 

Il nuovo filone vaccinale anti Covid, attivato oggi per la prima volta dalla Regione Toscana per i 65-69enni, ha già registrato le prime quasi 40mila prenotazioni.
Alle ore 18 di oggi 5 maggio, infatti, i 65-69enni che hanno prenotato sono in tutto 39.932, di questi 30.332 saranno vaccinati con Pfizer e 9.600 con il monodose  Johnson & Johnson a partire da venerdì prossimo 7 maggio.

Rimangono ancora disponibili 62.068 dosi Pfizer, che possono essere prenotate sul portale regionale fino a esaurimento posti. Le agende sono ancora aperte.

Questa mattina,  per l’avvio della campagna di vaccinazione dei 65-69enni, sono state messe a disposizione 102mila dosi complessive tra J&J (9.600) e Pfizer (92.400).

Il nuovo filone vaccinale, dedicato alle persone tra i 60 e i 69 anni, sarà a pieno regime dalla prossima settimana, quando potranno prenotare anche i 60-64enni.