Arezzo: la Scuola di Musica di Fiesole interrompe l’esperienza della Casa della Musica

In relazione alle recenti notizie riportate dagli organi di stampa, l'annunciata interruzione corrisponde ad una decisione presa all’unanimità dal Consiglio di Amministrazione.

In relazione alle recenti notizie riportate dagli organi di stampa a proposito della Casa della Musica di Arezzo, la Scuola di Musica di Fiesole interrompe con rammarico l’esperienza di CaMu, inaugurata a dicembre 2017 e che ha ospitato alcuni corsi accademici di primo livello. Attività che, nonostante i tanti investimenti fatti dalla Scuola, non è riuscita ad interessare il tessuto aretino, tanto che gli iscritti al corso AFAM sono attualmente 7.

L’annunciata interruzione dell’esperienza di CaMu corrisponde ad una decisione presa all’unanimità dal Consiglio di Amministrazione della Fondazione Scuola di Musica di Fiesole O.n.l.u.s.

Peraltro, proprio nel tentativo di scongiurare la chiusura, il Sovrintendente dott. De Sanctis, aveva avviato mesi fa, un tavolo di lavoro con il Sindaco Ghinelli, il quale ha interrotto le trattative in maniera piuttosto brusca lo scorso settembre. In proposito sia Sovrintendente, che Direttore Artistico della Scuola, avevano ipotizzato, nel solco del ciclo di concerti denominati Arezzo Classica, e dei trascorsi musicali di Arturo Benedetti Michelangeli che aveva suonato ad Arezzo, di organizzare masterclass di altissimo livello. Ipotesi che avrebbe potuto portare nuovamente ad Arezzo musicisti di chiara fama.

Tutto ciò premesso, la Scuola rimane aperta a nuove ipotesi di dialogo, benché recentemente negate dall’amministrazione comunale.

Per informazioni: 055/597851 oppure www.scuolamusicafiesole.it