I bambini, il pianeta, il futuro. A Z Generation meets Theatre arriva lo spettacolo Mulinobianco

Il terzo appuntamento della rassegna teatrale Z Generation meets Theatre, a cura di Officine della Cultura, porta al Teatro Pietro Aretino l’atto unico scritto da Enrico Castellani e Valeria Raimondi.

Sara Castiglioni MULINOBIANCO
Sara Castiglioni MULINOBIANCO

AREZZO. Domenica 13 marzo, alle ore 18:30, appuntamento al Teatro Pietro Aretino di Arezzo per il terzo spettacolo della rassegna Z Generation meets Theatre a cura di Officine della Cultura. In scena “Mulinobianco – Back to the green future” di Enrico Castellani e Valeria Raimondi, con Ettore Castellani, Orlando Castellani, Valeria Raimondi, Enrico Castellani e Luca Scotton. Luci e audio di scena Luca Scotton. Vfx video di Francesco Speri. Produzione Babilonia Teatri e La Corte Ospitale in coproduzione Operaestate Festival Veneto e in collaborazione con Dialoghi – Residenze delle Arti Performative a Villa Manin 2021.

Mulinobianco si interroga sulla relazione che abbiamo instaurato con il pianeta che abitiamo, a quanto pare l’unico abitato, nonché l’unico abitabile nell’intero universo. Sono domande a cui solo gli scienziati possono rispondere. Sono domande che solo i bambini possono porre. Da quanto siamo qui? Quando scade il nostro contratto d’affitto? Esistono delle clausole nel contratto di locazione? Quali? Chi l’ha redatto? Chi è il proprietario? La possibilità che noi si venga sfrattati quanto è vicina?

Due bambini soli sulla scena parlano ad una platea di adulti raccontando il loro punto di vista sul futuro del mondo, lanciando proclami e provocazioni. I bambini ci incalzano e ci beffano. Vanno avanti e indietro nel tempo dall’alto della loro scienza e della loro saggezza. Dall’alto del loro sapere. Perché il futuro è loro, sono loro che ci interrogano. Che ci incalzano. Che disegnano un quadro inquietante nel quale siamo ritratti di spalle: in fuga. Immagine più che mai attuale. L’evento sarà anche l’occasione per l’ultimo incontro del laboratorio Spettattori curato dalla Libera Accademia del Teatro nell’ambito della rassegna Z Generation meets Theatre.

Informazioni di biglietteria: Intero: € 10,00; ridotto: € 8,00; ridotto under 30 € 5,00 – Le riduzioni vengono applicate a: over 65 anni, abbonati teatri Rete Teatrale Aretina e Teatro Petrarca. Prevendita presso Officine della Cultura via Trasimeno 16, tel. 0575 27961 con orario dal lunedì al venerdì 10:00 > 13:00 e 15:30 > 18:00 – [email protected]; presso Teatro Petrarca Via Guido Monaco, 12, tel. 0575 1739608 con orario mercoledì, giovedì e venerdì 17,30 > 19,30. Circuito BoxOfficeToscana e www.ticktone.it. Info teatro Officine della Cultura tel. 338 8431111.

“Z Generation meets Theatre – Il teatro incontra le nuove generazioni” è un progetto di Officine della Cultura realizzato con il contributo di Regione Toscana, Comune di Arezzo e Fondazione CR Firenze; in collaborazione con Rete Teatrale Aretina, RAT Residenze Artistiche Toscane, Fondazione Guido d’Arezzo e Libera Accademia del Teatro. Ulteriori informazioni: www.officinedellacultura.org.