La visita dell’assessore all’ambiente della Regione Umbria Roberto Marroni ad Aisa Impianti

Sacchetti: “Centrali a recupero totale, la scelta giusta. Corretta e presa a modello la scelta intrapresa da Arezzo nella gestione dei rifiuti”

Marco Sacchetti
Marco Sacchetti

“Nessun preconcetto e nessuna posizione ideologica nella strategia che abbiamo adottato sul tema della gestione dei rifiuti. Una scelta quella assunta dalla giunta Ghinelli messa in atto  fin dal suo primo insediamento nel 2015 che ho avuto modo di condividere questa mattina con l’assessore all’ambiente della Regione Umbria Morroni.

La decisione di approcciare il tema senza preconcetti ne posizioni ideologiche ma in modo concreto e pragmatico, facendo del connubio tra sostenibilità ambientale ed economica il proprio punto cardine ha consentito soluzioni concrete, attuabili e ambientalmente virtuose. Come abbiamo avuto modo di spiegare all’assessore, già dal prossimo anno infatti il nostro impianto a recupero totale sarà in grado di recuperare dal trattamento dei rifiuti organici ed indifferenziati della nostra provincia risorsa energetica, in forma di energia elettrica, cascami di calore e biometano, risorsa che in valore assoluto potrebbe essere in grado di soddisfare il fabbisogno energetico di una buona parte della nostra città.

A mio avviso, ma anche ad avviso dell’assessore Morroni, questa è la strada da percorrere per il prossimo futuro e la visita della delegazione umbra al nostro impianto costituisce un’implicita conferma che la scelta che abbiamo intrapreso sia quella giusta”. E’ quanto dichiara l’assessore all’ambiente del Comune di Arezzo Marco Sacchetti a seguito dell’incontro di questa mattina con la delegazione della Regione Umbria guidata dall’assessore all’ambiente Roberto Morroni in visita all’impianto di recupero totale “Zero Spreco” di San Zeno alla quale erano presenti anche i vertici dell’azienda.