L’Alga Atletica Arezzo festeggia quattro medaglie al Meeting Nazionale di Ancona

Il nuovo anno si è aperto con gli ori di Riccardo Cincinelli nei 60 ostacoli e Marco Rosadini nel triplo.

AREZZO. Due ori, un argento e un bronzo aprono il nuovo anno dell’Alga Atletica Arezzo. Il calendario di gare ha preso il via con il Meeting Nazionale Indoor di Ancona che ha rappresentato un’occasione per rompere il ghiaccio dopo mesi di soli allenamenti e che ha registrato la partecipazione di atleti da tutta la penisola nelle diverse discipline di corsa e salti, con i ragazzi e le ragazze della società aretina che sono riusciti ad emergere con buone prestazioni che sono valse medaglie e record personali.

Una prova particolarmente positiva è stata firmata da Riccardo Cincinelli del 2005 che ha trionfato nei 60 ostacoli Allievi con 8.34 secondi che configurano uno dei migliori tempi della categoria a livello nazionale e un ottimo biglietto da visita in vista dei Campionati Italiani Indoor di febbraio. Due podi sono poi arrivati tra gli Assoluti con l’oro di Marco Rosadini del 1992 nel salto triplo con 14.03 metri e con l’argento di Anna Visibelli del 1993 nel salto in lungo con 5.77 metri, poi nel salto in lungo è stata conquistata anche l’ultima medaglia da Rachele Pellegrini del 2005 che si è piazzata terza tra le Allieve e che ha eguagliato il suo record personale di 5.03 metri.

Nella stessa gara era presente anche Giovanna Gennai che ha chiuso la prova all’ottavo posto con 4.78 metri. Il Meeting Nazionale Indoor ha regalato soddisfazioni anche a Nicholas Gavagni che, nato nel 2006, ha gareggiato tra gli Assoluti nei 60 piani ed è risultato il miglior Allievo con 7.20 secondi.

A chiudere la squadra dell’Alga Atletica Arezzo, infine, sono stati Victoria Giaccherini del 2003 che ha fissato il suo record personale di 7.95 secondi nei 60 piani Assoluti e Leonardo Cortonesi del 2004 che ha archiviato il salto in lungo all’ottavo posto con 5.85 metri. Il calendario di gare proseguirà ora nei prossimi fine settimana con nuove prove del Meeting Nazionale di Ancona aperte ad atleti di diverse categorie che forniranno un’occasione per vivere un confronto di alto livello in preparazione ai più importanti campionati regionali e nazionali fissati a febbraio.