Mozione di Forza Italia su localizzazione della Stazione Medio-Etruria e raddoppio del raccordo su A1

Il commento di Jacopo Apa e Mery Cornacchini

Forza Italia ha depositato all’ufficio protocollo in data 24/01 una mozione inerente la localizzazione della Stazione Medio-Etruria sul territorio comunale di Arezzo all’altezza di Rigutino-Policiano e il raddoppio del raccordo tra Arezzo e il casello sull’A1.

Oramai Arezzo produce numeri importanti in ambito turistico e non solo, quindi pare giunto il momento per farsi avanti e cercare tutte le condizioni affinché strutture del genere vengano alla luce. Dobbiamo anche ribadire il concetto del beneficio che, opere così importanti, portano inevitabilmente non solo alla città e all’intera provincia ma soprattutto alle aziende e all’indotto generale.

Crediamo fermamente che il processo di sviluppo del nostro territorio passi necessariamente da investimenti strutturali sulla mobilità, così da rendere Arezzo facilmente raggiungibile dai treni veloci potenziando allo stesso tempo il trasporto regionale all’interno del nostro comune da e verso le stazioni delle nostre frazioni in Valdichiana.

La popolazione si è attivata tramite una petizione popolare, e adesso le istituzioni, nel nostro caso il Comune in primis e poi la Provincia, devono necessariamente rispondere creando le condizioni affinché questo investimento possa avvenire in suolo aretino.

Da oggi al momento in cui la mozione verrà discussa, Forza Italia cercherà la massima condivisione tra le forze politiche per arrivare alla più ampia convergenza in Consiglio Comunale perché non si tratta una battaglia di bandiera, ma un percorso che dobbiamo ai nostri figli.

Jacopo Apa – Mery Cornacchini

Gruppo Consiliare Forza Italia

Leonardo Benigni

Coordinamento Comunale Forza Italia Arezzo