Nel weekend 1200 atleti si contendono l’ammissione ai Campionati Italiani di Società

Una due giorni spettacolare allo stadio Enzo Tenti di Arezzo quella di sabato 14 e domenica 15 maggio

Domani, 14 maggio, e domenica 15, allo stadio Enzo Tenti di Arezzo, ritorna la grande Atletica in una 2 giorni spettacolare con oltre 1.200 atleti in rappresentanza di 56 società per contendersi l’ammissione alle finali Oro-Argento e Bronzo dei Campionati Italiani di società. Fitto il programma gare delle 2 giornate, organizzate dalla U.P. Policiano Arezzo Atletica con il patrocinio del Comune di Arezzo.

Sabato 1^ giornata, si inizia alle ore 13,45 con il Lancio del Martello per poi proseguire con il triplo –asta –peso e 110 ostacoli per arrivare alle ore 15,50 con la finale dei metri 100 maschile e alle ore 16,45 mt.100 femminili poi ancora Alto- metri 400 e 1.500 per completare la serata con la spettacolare staffetta 4×100 alle ore 19,50 quella maschile e alle ore 20,10 quella femminile.

Domenica 2^ giornata si ricomincia alle ore 12,45 con il lancio del Martello femminile a seguire la marcia km 10 e 5 km, poi il lancio del peso–salto con l’asta–salto in lungo i 400 ostacoli, i metri 800 per arrivare alle ore 16,35 con le finali dei metri 200 femminili a alle 17,10 quelli maschili , poi sarà la volta dei metri 5.000 femminili e quelli maschili per chiudere poi con la staffetta 4×400. Nella gara dei metri 100 maschili accreditati con i migliori tempi Angeli 10”5 e Meriggi 10”6 mentre nella gara femminile si ripete la sfida dello scorso anno tra l’azzurra Siracusa e la Rinnaudo che si ripeterà anche nei 200 metri il giorno dopo mentre nel maschile altra sfida importante tra Meriggi e Pontiggia tutti sotto i 22”.

Nei metri 5.000 confronto aperto tra Loitanyang della Polisportiva Policiano, Zahir e Ghergut, nella stessa gara femminile a giocarsi la vittoria saranno la Nahimana sulla Jerotich con la possibilità di rientrare nelle prime 5 per la portacolori aretina Mattesini .
Nei salto in Alto femminile la Vallortigara (C.S. Carabinieri ) con 1.96 dovrebbe avere vita facile sulla romagnola Morara con 1.86. Le aretine in gara Visibelli nel salto in lunga (Atl. Firenze Marathon ) deve vedersela con un lotto di atlete agguerrite come Naldi Elisa e Cecilia e Guarino. Nel Lancio del Peso l’aretina Salvagnoni (atl. Firenze Marathon ) accreditata del 2° miglior risultato potrebbe farcela sulla Varriale che ha il miglior risultato.

Finaliste della scorsa stagione nei 200 mt. piani