Teatro comunale di Bucine: 200 mila euro per riqualificazione ed efficientamento energetico

Il Teatro di Bucine

È stato approvato, nell’ambito del PNRR, il progetto relativo alla riqualificazione del teatro comunale con cui l’amministrazione ha ottenuto un finanziamento ministeriale di Euro 200 mila che andrà a coprire  oltre il 70% della spesa prevista (Euro 265 mila). Questo va ad aggiungersi ad altri ingenti finanziamenti  a fondo perduto che l’amministrazione ha recentemente ottenuto per riqualificare il territorio comunale e  migliorare l’efficientamento energetico degli edifici pubblici. 

Il piano di interventi che andrà ad interessare il teatro comunale di Bucine riguarda l’impianto di  riscaldamento, quello di condizionamento e gli infissi, con l’obiettivo di ottimizzare l’uso di energia  elettrica e dunque le emissioni climalteranti ed inquinanti, migliorando così da un lato l’efficienza della  struttura e dall’altro ridurre i costi di gestione. 

“Non poteva esserci un’opportunità migliore per riqualificare il nostro teatro – spiega Laura Badii,  assessore alla cultura – Il teatro è uno dei simboli stessi della nostra identità, in quanto rappresenta  il luogo fisico in cui avviene uno scambio tangibile e dialogico tra chi fa arte e chi ne fruisce. Qui  si veicolano tradizioni, culture e parole, per questo dobbiamo trattarlo alla stregua di un vero e  proprio patrimonio artistico e dunque preservarlo. In quest’ottica possiamo dire che questi interventi  rappresentano una rinascita culturale dal momento che ci consegneranno un teatro rinnovato e capace  di guardare al futuro sotto tutti i punti di vista”.