Un murale per Walter De Benedetto

Un’opera di 70mq del poster artist Alessandro Tricarico per ricordare il paziente aretino simbolo della lotta per la legalizzazione della cannabis

Walter De Benedetto
Walter De Benedetto

Verrà inaugurato giovedì 23 giugno alle ore 17:30 il murale che Meglio Legale ha dedicato alla figura di Walter De Benedetto. Realizzato dallo street artist Alessandro Tricarico – noto per le sue opere realizzate con stampe di grandi dimensioni volte a lanciare messaggi che possano giungere a un pubblico eterogeneo di persone – l’opera sarà realizzata a Roma, in via Giuseppe Mirri, 23 grazie alla ditta Elettroforniture Borghini che ha gentilmente messo a disposizione la parete. Un poster di 7 metri per 10 metri raffigurante De Benedetto, da una fotografia di Niccolo Celesti per canapamedica.it

L’opera sarà presentata con una conferenza stampa (ore 17:30 – via Giuseppe Mirri, 23, Roma) alla quale prenderanno parte: Antonella Soldo (Meglio LEgale); Alessandro Tricarico (autore dell’opera); Marco Cappato (Associazione Luca Coscioni); Marco Perduca (Associazione Luca Coscioni); Riccardo Magi (+Europa);  Caterina Licatini (Movimento 5 Stelle).

«La decisione di dedicare questo murale a Walter De Benedetto, il paziente simbolo della lotta al proibizionismo che da poco ci ha lasciati, nasce dalla necessità di ricordare la sua storia e quella di molti cittadini che si trovano a vivere le stesse sofferenze. Come diceva Walter: “il dolore non aspetta”» – ha detto Antonella Soldo, coordinatrice di Meglio Legale.

Affetto da artrite reumatoide da oltre 35 anni, De Benedetto aveva deciso di coltivare cannabis nella sua casa di Arezzo per supplire alle mancanze del Sistema Sanitario che non gli garantiva la terapia, nonostante la regolare prescrizione. Costretto ad affrontare un processo per detenzione di sostanza stupefacente, con la sentenza dello scorso aprile 2021, era stata sancita la sua non colpevolezza: l’utilizzo della cannabis era stato dichiarato strettamente legato ai fini terapeutici. 

Supportato dalla campagna Meglio Legale e dall’Associazione Luca Coscioni, Walter De Benedetto si era più volte appellato alla politica. Una delle sue ultime lettere, lo scorso 17 marzo 2022, era rivolta al Presidente della Camera Roberto Fico, alla Ministra Fabiana Dadone e al Presidente della Commissione Giustizia Mario Perantoni per sollecitare la risposta del Parlamento davanti alla proposta del D.D.L. sulla Coltivazione Domestica. Discussione che, dai programmi di lavoro della Camera, è calendarizzata per il giorno successivo all’inaugurazione del murale, il 24 giugno.

L’inaugurazione del murale aprirà l’evento UN GIORNO LEGALE, il più grande appuntamento pubblico dedicato al tema della legalizzazione della cannabis che si terrà lo stesso 23 giugno presso il Monk (Via Giuseppe Mirri, 35, Roma). Un’intera giornata fatta di workshop, incontri e spettacoli, nella quale interverranno grandi nomi del mondo della cultura, parlamentari, giornalisti, scienziati ed esperti sul tema per portare avanti la discussione e normalizzare il dibattito.