Un weekend tra letteratura e musica alla Casa Museo Bruschi

Presentazione di "Girls will be girls" con la traduttrice Beatrice Gnassi e concerto dell’Accademia dei Broccioni

Sabato 3 dicembre alle ore 17 ultimo appuntamento per Ottobrì, la rassegna dedicata all’editoria e agli amanti della lettura che concluderà con la presentazione del libro Girls will be girls, di Emer O’Toole, le plurali editrice, un saggio autobiografico che attraverso le avventure tragicomiche dell’autrice mette in discussione gli stereotipi e il ruolo di genere che ci viene assegnato fin dalla nascita. Ne parlerà Beatrice Gnassi traduttrice, editor e una delle quattro fondatrici della casa editrice le plurali, nata nel 2021, insieme a Alessia Dulbecco pedagogista, counsellor e formatrice esperta in DE&I (Diversity, Equality & Inclusion). Scrive per varie riviste, tra cui The Vision, L’indiscreto e il Tascabile.

L’evento è ad ingresso gratuito, consigliata la prenotazione allo 0575354126 o alla mail [email protected]

Domenica 4 alle ore 17 avranno inizio le Broccioniadi, la rassegna musicale dedicata agli amanti della musica barocca a cura dell’Accademia dei Broccioni.

Il primo appuntamento avrà il titolo “Il tenore barocco (o giù di lì)” con Michele Fracasso, tenore e l’Accademia Barocca di Arezzo, composta dai violinisti Paolo Cantamessa, Marta Lazzeri, il violoncellista Nicolò Degl’innocenti e al clavicembalo Alessio Nocentini. Verranno proposte musiche del primo e del tardo barocco scritte da Monteverdi, Merula, Handel e Vivaldi ed anche Fontana, Telemann, Buonamente, Gallo. 

Il costo del biglietto è di € 12, già attiva la prevendita presso la Casa Museo Ivan Bruschi.

Gli altri concerti delle Broccioniadi:

 

Martedì 27 dicembre ore 17

I solisti dell’Accademia dei Broccioni ovvero 

LA GRANDE ANTEPRIMA,

musiche di Corelli, Fontana, Uccellini, Falconiero, Schmelzer.

 

Sabato 7 gennaio 2023 ore 21

GRAN PRINCIPIO con l’Accademia dei Broccioni in grande spolvero, in

“ALÒ..’NTE GIRARE” ovvero LA VERA STORIA DI ORFEO ED EURIDICE