“Pedibus” in partenza  a Subbiano. Pronta la fermata per un nuovo stile di vita e di accompagnamento a scuola

Novità a Subbiano per gli alunni della scuola primaria è  in  partenza il progetto “Piedibus”, un  progetto sperimentale  di mobilità sostenibile.

“Un progetto che guarda alla sostenibilità” ha dichiarato l’assessore Dominga Guerri alla scuola” nato anche per supportare le famiglie in una migliore gestione del tempo, venendo incontro alle esigenze dei genitori che lavorano. “

L’Amministrazione Comunale ha avviato il procedimento per richiedere le adesioni da parte dei genitori per valutare il reale interesse per il “Piedibus” ossia, un servizio di accompagnamento a scuola dei bambini a piedi, tutto come fosse una linea dello scuolabus, con tanto di fermate  con orari prestabiliti di passaggio, con due adulti accompagnatori, facenti le funzioni del conducente e del controllore.

“E’ un progetto che ha a cuore la salute dei nostri bambini “ha dichiarato il Sindaco Ilaria Mattesini”  un progetto che  li mette in condizione di condividere una nuova esperienza con i compagni, di puntare ad una necessaria autonomia e di conoscere meglio il territorio,  è  insomma un modo nuovo , ecologico, divertente di andare a scuola , riducendo i problemi di traffico, di parcheggio, di inquinamento , favorendo un sano stile di vita”

Nella prima fase di avvio il “Pedibus” sarà attivato in un unico itinerario “casa-scuola” con partenza dal parcheggio antistante il cimitero.

Anche la scuola ha mostrato interesse per questo progetto che nel mondo scolastico non è nuovo, sarà ora demandata ai genitori la scelta per il “Pedibus.