Sportoletti Baduel, antologica

Lo Spazioarte dell?Hotel Planet, prestigioso ambiente espositivo situato a pochi minuti dal centro storico di Arezzo e di Cortona, torna ad ospitare un nuovo evento. Dal 6 marzo al 16 aprile, gli oltre 300 mq. accoglieranno le colorate tele di Vittorio Sportoletti Baudel, artista autodidatta, nonché torinese autentico e viaggiatore instancabile, che è approdato alla pittura secondo un?inclinazione naturale, ispirandosi alla lezione di alcune tendenze della prima metà del Novecento, ma elaborando una sintesi della realtà che non disgiunta del tutto da edulcorati risultati post-cubisti di picassiana memoria e da accenti fauvisti di gusto francese, ma impostati sul ?ritorno all?ordine?, riesce ad avere sempre un registro molto personale, mediato tra una pittura volutamente iconica e un linguaggio non completamente privo di accenti informali, non estranei comunque all?essenzialità della realtà tangibile.
Raccontare il proprio mondo e la propria vita affidando al pennello il piacere e il compito di fermare nel tempo le emozioni o i ricordi legati agli oggetti e agli ambienti più cari è il contenuto essenziale della pittura di Vittorio Sportoletti Baduel, interprete originale di un linguaggio figurativo dominato da toni cromatici particolarmente vivaci e da forme sintetiche in uno spazio dinamicamente concepito e, come tale, a volte indefinito.
Segno, forma e colore, intrecciandosi abilmente, sono gli elementi su cui si fonda la creazione di composizioni con macchie irregolari di colori, in apparenza non delineate dal disegno, a volte nero, inconsciamente semplice, sebbene capace di indicare con precisione i contorni delle cose e degli esseri rappresentati.
Ogni immagine è quindi un racconto carico di interiorità espressa in modo spontaneo attraverso la forza del colore che, steso liberamente anche per intere campiture e sfumato ai bordi, diviene la voce narrante, particolarmente calamitante e sonora, di una catena di racconti, legati all?infanzia, agli affetti, alla campagna piemontese e ai momenti quotidiani del presente.

Vittorio Sportoletti Baduel, antologica
Hotel Planet, Rigutino (AR), dal 6 marzo al 16 aprile 2004 ? 0575.97971
Ufficio Stampa: Antonella di Tommaso 338.3990418
Ingresso: libero
Orario: continuato
Curata da: Liletta Fornasari
Catalogo: Hotel Planet
Genere: arte contemporanea

Articlolo scritto da: Antonella di Tommaso