Boxe: incontro interregionale dilettanti

Domani, sabato 18 giugno, ad Arezzo, il Palazzetto comunale di San Lorentino ospita un incontro interregionale di pugilato tra Toscana ed Emilia, organizzato dalla Boxe Nicchi in collaborazione con l? assessorato allo Sport. Con inizio alle 15,30 circa, sarà possibile assistere ad un interessante susseguirsi di cinque combattimenti tra dilettanti messi a disposizione dalla società organizzatrice della riunione, dalla Pugilistica Massese e dall?emiliana Boxe Biagini. Il clou sarà il match tra il peso massimo Francesco D?Antonio, della Boxe Nicchi, 3° nel 2004 ai campionati italiani seconda serie, e il ligure Massimiliano Pinna.
Il programma prevede in apertura una dimostrazione di judo, ju-jitsu, kick boxing con i maestri della palestra Kadokan di Arezzo. A seguire, gli incontri di questo interregionale. il primo vedrà impegnati il massese Alessandro Bertanelli (seconda serie, 69 kg) contro il rappresentante dell?emilia Serghei Antoni (terza serie). Sarà quindi la volta del toscano Enea Castelli (della Pugilistica Massese, prima serie, 76 kg) contro l? omologo emiliano Matteo Rossi. Il terzo match vedrà impegnato il primo degli aretini, lo junior Mario Caruso (64 kg) contro un avversario rappresentante dell?Emilia ancora da selezionare tra Andrea Contillo e Fernando Galasso. A seguire il confronto tra l?aretino Alessandro Rauti (terza serie, 82 kg) e Giuseppe Storelli della Boxe Biagini.
Organizzatori certi dell?elevata intensità agonistica di tutti gli incontri in programma al Palazzetto di San Lorentino messo a disposizione gratuitamente dal Comune. Agonismo in particolare del match clou, quello di D?Antonio, veterano di sfide con pugili di prima serie come l?avversario con cui si confronterà in questo interregionale. Il genovese Pinna è un avversario di tutto rispetto con 25 match alle spalle. Chiude la manifestazione un incontro di boxe femminile tra la toscana Rossella Moscatelli (56 kg), seconda serie della Boxe Carrarese e l?emiliana Tronto, della Boxe Biagini.

Articlolo scritto da: Felice Cini