Inizio del restaurato il tetto del Duomo

AREZZO – Parte la prima “tranche” dei lavori di rimaneggiamento della copertura della parte sinistra della Cattedrale, il cui svolgimento durerà sino alla festa della Madonna del Conforto.
L’importante restauro, reso urgente dal cedimento di alcuni travi sulla prima campata sinistra, a causa delle infiltrazioni d’acqua, assume un’importanza storica sia per l’Opera del Duomo e delle Chiese Monumentali di Arezzo (la Fabbriceria alla quale competono l’amministrazione e la valorizzazione dei più importanti edifici di culto) che per l’intera città di Arezzo.
Per la prima volta, infatti, un grande stendardo (che coprirà il ponteggio sulla facciata del Duomo) comunicherà il senso dell’iniziativa e segnalerà tutti coloro che, con il proprio contributo, l’hanno resa possibile. Un nuovo rapporto tra l’arte, le imprese e le categorie economiche che si candida ad un ruolo essenziale e strategico per il prossimo futuro.