Matteucci replica a Rifondazione

Dura replica da parte dell?Assessore Giuseppe Matteucci in merito ad alcuni articoli nei quali il gruppo consiliare di Rifondazione Comunista attacca la Giunta per l?esclusione di 67 famiglie dalle richieste di agevolazioni tariffarie per il 2005. ?Una uscita in completa malafede? attacca l?Assessore alle Politiche sociali ?si citano ad arte i 67 che non hanno goduto di questo beneficio e non si rammentano i 543 che invece sono destinatari di questo contributo. Questo importante intervento economico dal 1999 è più che raddoppiato passando da 80.000 ? agli attuali 180.000 ?. Le 67 famiglie sono rimaste escluse dalle agevolazioni sulle tariffe di gas, acqua e nettezza urbana non per conseguenza di una riduzione degli investimenti nel sociale, come vorrebbero far credere i consiglieri di Rifondazione, ma per un considerevole aumento delle domande. Il Comune ha confermato anche per il 2006 la stessa cifra spesa per il 2005, impegnandosi con risorse economiche in tema di sociale, nonostante i tagli che ha dovuto subire da parte della Regione. Siamo di fronte alla solita informazione strumentalizzata, specialità in cui il centrosinistra e al suo interno Rifondazione Comunista primeggiano da sempre. Le 543 famiglie stanno già beneficiando di questo contributo a testimonianza che il centrosinistra costruisce soltanto inutile demagogia, la Casa delle Libertà i fatti concreti.?

Giuseppe Matteucci
Assessore alle Politiche Sociali

Articlolo scritto da: Comune di Arezzo